I sintomi iniziali del coronavirus sono febbre e dispnea. L’Iss raccomanda a tutti di chiamare il medico di base e non andare al Pronto Soccorso.

ROMA – I sintomi iniziali del coronavirus sono febbre e dispnea. A dirlo è stato Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, durante la conferenza stampa nella sede della Protezione Civile.

Chi ha questi sintomi – ha precisato il professore – chiami il proprio medico e chieda assistenza, specialmente se in età avanzata. Sono le diagnosi più frequenti per le persone che vanno incontro al decesso“.

Il punto dell’Iss sui decessi

Il presidente dell’Iss ha fatto il punto anche sui profili più a rischio in questo periodo: “Le analisi che stiamo conducendo sui pazienti morti con infezione da coronavirus – ha sottolineato Brusaferro – ci mostrano come le persone decedute siano prevalentemente maschi e portatori di altre patologie. Oltre l’80% ha due malattie, il 60% ne ha più di tre mentre solo il 2% è morto senza avere altri problemi di salute. Si tratta di 80-90 enni, che in questo momento sono i profili più fragili. Invito tutti di non avere atteggiamenti superficiali. Servono grande attenzione e consapevolezza. Le raccomandazioni sono estremamente importanti, e tutti le dobbiamo adottare“.

Coronavirus Italia
Fonte foto: https://www.facebook.com/DPCgov/

Il bilancio del 7 marzo

Continua la crescita dei numeri delle persone (attualmente) positive. Rispetto a ieri sono 1.145 i casi in più con il totale salito a 5.061. Il commissario Borrelli, però, ha voluto precisare che questo aumento è dovuto a dei risultati dei test non conteggiati nei giorni scorsi. In particolare si tratta di 300 persone positive in Lombardia.

Aumenta anche il numero dei guariti e dei deceduti. I test negativi sono 589 (dato complessivo) mentre sono 36 le persone morte nelle ultime ore. Il record appartiene alla Lombardia con 19. 11 in Emilia Romagna, 2 nelle Marche, 1 Veneto, Liguria e Puglia. Sono dati in continuo aggiornamento con la Protezione Civile che dovrebbe emettere il nuovo bollettino alle 18 di domenica 8 marzo 2020.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/DPCgov/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca dispnea evidenza febbre

ultimo aggiornamento: 07-03-2020


Addio a Giovanna Cau, l’avvocatessa del cinema italiano

Anziano morto nel Cagliaritano, si indaga per omicidio