Sneaker MSCHF x INRI, le scarpe con la croce e l'acqua santa

Già sold out la Jesus Sneaker, la scarpa da 3.000 dollari con il Crocifisso e l’acqua santa del fiume Giordano

MSCHF lancia le Jesus Sneaker, la rivisitazione delle Air Max 97 con sessanta cl di acqua santa proveniente dal fiume Giordano.

Arrivano sul mercato, al costo di tremila dollari, le Jesus Sneaker, o meglio le sneaker MSCHF x INRI. Si tratta di una rivisitazione in chiave religiosa delle Air Max 97 ma con alcune sostanziali modifiche. La scarpa infatti riporta lo stemma del Vaticano, una citazione evangelica, una croce e sessanta cc di acqua santa proveniente direttamente dal fiume Giordano.

MSCHF lancia le Jesus Sneaker

È bene e doveroso sottolineare come la Nike abbia negato ogni coinvolgimento nell’astuta mossa di marketing che ha dato forma alle Jesus Sneaker, come sono state ribattezzate.

Il progetto è infatti figlio della Mschf Internet Studios, un’agenzia specializzata nella produzione di prodotti digitali. La Jesus Sneaker è una provocazione commerciale studiata nei minimi dettagli. Prima del lancio sul mercato le scarpe sono state regalate a un famoso youtuber e ad un rapper.

Jesus Sneaker
Fonte foto: https://twitter.com/StockXLive

Il costo

Le scarpe, vendute sul sito StockX al prezzo di tremila dollari, sono andate a ruba. Per far fronte alla grandissima richiesta l’azienda ha assicurato che la produzione continuerà e che le scarpe usciranno il secondo e il quarto martedì di ogni mese.

Di seguito il tweet di StockX Live Feed

Daniel Greenberg: “Volevamo dimostrare quanto sia diventata assurda la moda delle collaborazioni nel mondo della moda”

Volevamo dimostrare quanto sia diventata assurda la moda delle collaborazioni nel mondo della moda […] “E così ci siamo chiesti: come sarebbe stata una collaborazione con Gesù Cristo, una delle persone più influenti della storia?“, ha spiegato Daniel Greenberg, il direttore commerciale dell’agenzia che ha ideato e creato la calzatura.

ultimo aggiornamento: 14-10-2019

X