Le prime rilevazioni dopo una settimana dalle elezioni confermano la tendenza dei risultati.

Il sondaggio Swg per La7, il primo dopo il silenzio elettorale delle ultime settimane mostra i dati relativi alle intenzioni di voto una settimana dopo le politiche del 25 settembre. I sondaggi vedono il partito vincitore ancora in crescita. Giorgia Meloni continua a volare in vetta crescendo dello 0,8% e portandosi al 26,8%. Fratelli d’Italia si stacca ancora di più dal Pd e soprattutto dai due alleati.

In crescita non solo il partito che andrà a Palazzo Chigi ma anche il Terzo Polo, che in poche settimane ha raggiunto un considerevole risultato. E anche il M5S. Si conferma anche la tendenza in negativo dei partiti che hanno deluso alle elezioni, fra tutti Pd e Lega dominati da congressi federali e rifondazioni e cambi di segreteria. L’instabilità paga ancora.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Meloni sale mentre Lega e FI scendono: i sondaggi a una settimana dalle elezioni

La differenza tra Fratelli d’Italia e Lega e Forza Italia si amplia ancora di più. Mentre il partito di Meloni è in crescita, la Lega perde lo 0,6% scendendo all’8,2%. In perdita anche Forza Italia che perde 0,5% e si piazza al 7,6% al di sotto del Terzo Polo che cresce di mezzo punto e arriva all’8,3% superando sia Berlusconi che Salvini. Noi Moderati invece sale dello 0,3% all’1,2%.

Il Pd scende al 19,1% pagando delle incertezze sulla nuova leadership e altre divisioni e perdita di bussola. Crescono invece i Verdi e SI di quasi un punto di percentuale arrivano al 4%. Anche +Europa di Emma Bonino che non ha superato la soglia di sbarramento ora arriva al 3,3%. Anche il Movimento 5 Stelle cresce dell’1,1% fino al 16,5%, così come Italexit dello 0,3% fino al 2,2%.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-10-2022


Grillo e la chiamata alle Brigate di cittadinanze

Ue: intesa raggiunta all’Ecofin. Per i Pnrr nuovo capitolo su energia