Spadafora annuncia la stesura di un nuovo protocollo da sottoporre al Comitato Tecnico Scientifico per la riapertura degli stadi.

Il ministro dello Sport Spadafora, intervenuto alla Camera in occasione del Question Time, ha parlato della riapertura degli stadi.

Spadafora, “Nuovo protocollo per la riapertura graduale degli stadi”

Il ministro Spadafora ha annunciato la stesura di un nuovo protocollo da sottoporre al Comitato Tecnico Scientifico per la riapertura in sicurezza di tutte le competizioni sportive.

“La novità di queste ore è che in un incontro che abbiamo avuto col presidente Bonaccini e con tutte le rappresentanze delle altre discipline abbiamo condiviso la necessità di un protocollo che dovrebbe essere approvato domani all’unanimità dalla Conferenza Stato-Regioni. Quindi poi essere sottoposto venerdì al Cts per la riapertura graduale in sicurezza di tutte le competizioni sportive, dalle serie principali a quelle minori”.

L’obiettivo è riavere i tifosi negli stadi e in tutti gli impianti sportivi, ma lo dobbiamo fare rispettando e dando della regole uniformi a tutti“, ha aggiunto Spadafora.

Vincenzo Spadafora
Vincenzo Spadafora

Sileri, “Gli stadi si possono portare a un terzo della capienza”

“Gli stadi si possono portare a un terzo della capienza. Nel momento in cui si mantengono due metri di sicurezza, con delle regole precise. Si vietano gli abbracci, con l’utilizzo della mascherina e degli igienizzanti. Io penso che l’ingresso ai tifosi si possa portare a un terzo della capienza dello stadio. Nel caso dell’Olimpico, ad esempio, che può contenere circa 80 mila persone, io penso che l’ingresso potrebbe essere consentito a circa 20 o 25.000 tifosi”, come riportato da SportMediaset.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news politica Vincenzo Spadafora

ultimo aggiornamento: 23-09-2020


Dl Covid, il Senato conferma la fiducia: è legge

Azzolina: “Parte consistente del Recovery Fund deve essere destinata alla scuola” – VIDEO