Paura a Berlino per una sparatoria nel quartiere Kreuzberg, a poca distanza dalla sede del partito Spd. Almeno quattro feriti gravi.

Mattinata di paura a Berlino per una sparatoria avvenuta nel quartiere Kreuzberg. Il bilancio conta quattro feriti gravi.

Di seguito un tweet con le prime informazioni sulla sparatoria avvenuta a Berlino all’alba del 26 dicembre.

Sparatoria a Berlino, almeno quattro feriti

Stando a quanto riferito dai media tedeschi, sono quattro le persone che sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta la mattina del 26 dicembre a Berlino, nel quartiere di Kreuzberg. La sparatoria è avvenuta a poca distanza dalla sede di Spd, il partito politico. Non sono ancora note le cause e le dinamiche della sparatoria, ma il portavoce della polizia già nella mattinata del 26 dicembre ha escluso il movente politico.

Polizia
Polizia

L’intervento della polizia

Immediato l’intervento degli uomini della polizia, che hanno blindato la zona della sparatoria per individuare e fermare le persone coinvolte.

Escluso il movente politico e ritenuto improbabile un gesto terroristico, non si esclude che la sparatoria possa essere inquadrata nel contesto degli scontri tra famiglie che in alcune zone di Berlino sono quasi all’ordine del giorno.

Il bilancio

Il bilancio della sparatoria conta quattro feriti, tre in maniera grave. Tre persone ferite sono state soccorse vicine ad un cancello sulla Stresemannstrasse, e per questo motivo gli inquirenti ipotizzano che proprio quella zona possa essere quella nella quale è avvenuta la sparatoria. Una quarta persona è stata trovata nel canale di Landwehr. Secondo gli inquirenti si sarebbe lanciato volontariamente in acqua.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
berlino cronaca primo piano

ultimo aggiornamento: 26-12-2020


Cosa si può fare il 26 dicembre: autocertificazione ancora obbligatoria

Incendio nella villa della famiglia Montezemolo