Alcuni metodi classici e digitali per conquistare il cliente.

Negli ultimi anni il marketing ha fatto passi da gigante, anche grazie alle risorse offerte dalla rete. Quest’ultimo ha consentito alle aziende di fidelizzare i clienti attraverso nuovi canali di comunicazione, ma non solo. Anche gli approcci tradizionali hanno potuto giovare del potenziale offerto dal web. Vediamo insieme quali sono le strategie più efficaci per far sì che i nuovi clienti diventino clienti abituali.

Scegli i valori, rendendo unico il tuo brand

Marketing digitale
Marketing digitale

Oggi il brand non è soltanto un nome legato ad una serie di servizi e prodotti, ma porta con sé quasi sempre un insieme di valori e attività correlate. Questo approccio umanizza l’azienda avvicinandola agli acquirenti, che condividono gli stessi valori, e la rende unica. È importante che vi sia coerenza tra i servizi offerti e ciò che il brand comunica al suo pubblico. Un’azienda che, ad esempio, produce e commercializza make up al 100% naturale, dovrà non solo offrire materiali riciclabili, ma anche promuovere la sostenibilità ambientale.

Consenti le recensioni, valorizzando l’opinione dei clienti

Il cliente decide di fidelizzarsi quando oltre ad aver effettuato un acquisto soddisfacente riceve da chi ha di fronte le dovute attenzioni. Oggi gli utenti apprezzano molto la possibilità di rilasciare recensioni sull’esperienza d’acquisto, che dà loro voce in capitolo e aumenta la credibilità dell’azienda dinanzi ai futuri acquirenti.

Usa l’email marketing, per inviare messaggi personalizzati

Dopo aver effettuato il primo acquisto è possibile farsi un’idea del cliente, destinando allo stesso la gamma di prodotti ai quali è più interessato.  L’email marketing ci aiuta nell’intento, perché ci consente di inviare mail personalizzate in base agli interessi del cliente, che quindi sarà più propenso ad acquistare una seconda volta.

Omaggia il cliente, per farlo sentire importante

Sia online che offline il cliente è sempre ben disposto a ricevere omaggi, sconti, coupon, voucher e tutto ciò che gli permetta di portare a casa qualcosa che non ha dovuto acquistare. Di fatto un cliente che dopo il suo primo acquisto online riceve un codice sconto è più predisposto a tornare sul sito per comprare altri articoli.

Allo stesso modo, nel negozio fisico si può donare all’acquirente un oggetto utile per la casa. Oggi anche in occasione dell’avvicinarsi della fine dell’anno possiamo, ad esempio, ordinare direttamente online calendari personalizzati da utilizzare per omaggiare i clienti. Insomma su qualsiasi gadget ricada la nostra scelta, il cliente si sentirà importante e, associando il bel gesto all’azienda, sarà più propenso a tornare. 

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Come scegliere la giusta piattaforma di trading online

Come cambia la comunicazione nell’epoca Covid