Lo studio Inrix sul traffico: ecco quante ore si perdono in Italia

Roma, traffico da record: 254 ore perse ogni anno

Lo studio di Inrix sul traffico. A Roma 254 ore perse ogni anno. La Capitale è alle spalle solo di Bogotà. Settimo posto per Milano.

ROMA – E’ stato pubblicato lo studio di Inrix sul traffico in 200 città di 38 Paesi. Secondo posto per quanto riguarda Roma alle spalle di Bogotà. Secondo questa analisi, i cittadini perdono nel traffico 254 ore l’anno. Numeri record che evidenziano un’emergenza che ormai va avanti da diversi anni.

Il podio è completato da Dublino (246) che precede Parigi, Rostov-on-don e Londra. Nella top ten per le città italiane anche Milano con 226 ore l’anno perse e un settimo posto in questa speciale classifica.

Le altre città italiane

Va un po’ meglio nelle altre città italiane che non fanno parte di questa top ten. Iniziando da Firenze che con le sue 195 ore all’anno nel traffico occupa la 15esima posizione. Anche Napoli (17esima) e Torino (22esima) superano quota 150 ore trascorse in mezzo alle macchine per andare a lavoro oppure in altri posti.

Situazione migliore a Genova e Bologna che rispettivamente sono 46esime e 47esima. Fuori dalle prime 50 posizioni, invece, Bari e Palermo che completano la classifica per quanto riguarda le città italiane.

Traffico Roma
fonte foto https://twitter.com/7colli2

Lo studio della Inrix

Lo studio della Inrix è stato accompagnato anche da un commento, riportato da Repubblica: “La congestione delle città – spiegano i ricercatori – è un fenomeno globale indiscriminato che è drammaticamente influenzato dalla popolazione, dall’economia, dalle infrastrutture e dalla proliferazione di rideshare e servizi di consegna. Implica anche costi enormi sia dal punto di vista economico che sociale. Da questo punto di vista, però, ogni città è diversa e richiede un approccio su misura per le diverse esigenze di ogni agglomerato urbano“.

Secondo posto, quindi, per la Capitale in questa speciale classifica con solo Bogotà che batte tutti per quanto riguarda la congestione stradale.

fonte foto copertina https://twitter.com/7colli2

ultimo aggiornamento: 21-01-2020

X