Un supercomputer per il metaverso. E’ questa l’ultima idea di Mark Zuckerberg annunciata sui social.

ROMA – Un supercomputer per il metaverso. Come annunciato da Mark Zuckerberg sui social, l’azienda è al lavoro per mettere sul mercato il più potente pc per l’intelligenza artificiale al mondo. I dettagli naturalmente non sono stati svelati e nei prossimi mesi potrebbero esserci delle importanti novità.

Si tratta di una novità sicuramente molto importante e destinata a cambiare il mondo dei computer. Capiremo in futuro se questo nuovo strumento cambierà il mercato oppure non ci saranno particolari novità in questo settore.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Zuckerberg: “Ci auguriamo che RSC ci aiuti a costruire sistemi di intelligenza artificiale”

Nel post su Facebook Zuckerberg ha sottolineato come il nuovo computer si chiamerà RSC e sarà utilizzato per “analizzare perfettamente testi, immagini e video insieme, sviluppare strumenti di nuova realtà aumentata molto di più“.

Lo stesso fondatore di Meta, riportato da Sky TG24, ha ricordato come: “ci auguriamo che RSC ci aiuti a costruire sistemi di intelligenza artificiale completamente nuovi in grado, ad esempio, di fornire traduzioni vocali in tempo reale a grandi gruppi di persone, ognuna delle quali parla una lingua diversa, in modo che possano collaborare ad un progetto oppure giocare insieme ad un gioco“.

Mark Zuckerberg
Mark Zuckerberg

Come cambia il mondo informatico con Meta

Meta ha sicuramente dato vita ad un cambiamento importante per il mondo informatico. Nei prossimi mesi capiremo se questo supercomputer porterà a delle novità in questo settore oppure si continuerà sulla strada intrapresa ormai da diverso tempo.

Ci aspettiamo, quindi, in futuro dei nuovi cambiamenti nel mondo dell’informatica anche se, come detto, in questo momento non abbiamo sicuramente certezze. Capiremo nei prossimi mesi se il supercomputer porterà delle importanti novità oppure si dovrà proseguire sulla linea avviata in passato.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-01-2022


Presentata la Collezione Numismatica 2022, 17 le nuove monete

Unicredit rafforza la partnership con Allianz: l’accordo