La Supercoppa italiana tra Inter e Juventus si gioca a Milano il 12 gennaio. Niente Arabia Saudita.

La Supercoppa Italiana tra Inter e Juventus si disputerà il 12 gennaio allo Stadio San Siro di Milano. E non in Arabia Saudita, quindi.

Un passo indietro inaspettato anche alla luce degli accordi stipulati tra la Serie A e l’Arabia Saudita. Accordi che prevedono che un’altra edizione della Supercoppa si giochi a Ryad.

Ricordiamo che anche lo scorso anno la Supercoppa si è disputata in Italia, ma in quel caso per motivi legati all’emergenza sanitaria, ancora nel pieno. Questa volta la grande sfida che chiude definitivamente i conti con la passata stagione si svolge in Italia per motivi… burocratici.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Supercoppa Italiana, si gioca a Milano il 12 gennaio

Il problema nasce dal fatto che, nonostante gli accordi in essere, l’Arabia saudita avrebbe dovuto rispettare una scadenza prefissata per assicurarsi lo svolgimento della partita a Ryad. Ma la scadenza non sarebbe stata rispettata. E così è scattato il piano B.

La Lega Serie A ha avviato il dialogo con Juventus e Inter e le tre parti in causa hanno iniziato a valutare le opzioni a disposizione. Morale della favola, la Supercoppa Italiana tra Inter e Juve si gioca a Milano a gennaio. Con ritorno a Ryad, a questo punto, fissato per l’edizione 2022-2023, slavo clamorosi colpi di scena.

In un primo momento sembrava che la data scelta per la partita fosse quella del 5 gennaio, poi ha preso piede l’ipotesi del 12 gennaio, poi confermata ufficialmente.

Milan Krystian Bielik Ozan Kabak Jan Carlos Hurtado Paolo Scaroni San Siro Pepe Reina Suso

Cambia il calendario di Serie A

La Supercoppa ovviamente ha ripercussioni sul calendario e l’ipotesi di disputare la partita il 5 gennaio era stata accolta con particolare entusiasmo dai tifosi del Napoli. Perché? Perché il 6 gennaio la squadra di Luciano Spalletti dovrebbe affrontare proprio la Juventus. E affronterebbe i bianconeri in piena emergenza per l’assenza dei giocatori impegnati in Coppa d’Africa.

Se la Supercoppa si fosse disputata effettivamente il 5 gennaio, la sfida tra Napoli e Juve sarebbe stata posticipata e Spalletti avrebbe potuto recuperare i giocatori impegnati con le Nazionali. Discorso diverso con la Supercoppa che si disputa il 12 gennaio. A questo punto il Napoli affronta la Juve e lo fa in piena emergenza per l’assenza dei giocatori impegnati in Coppa d’Africa.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news Inter Juventus

ultimo aggiornamento: 11-11-2021


Da Cairoli a Federica Pellegrini, gli sportivi ritirati nel 2021

Italia-Svizzera, Mancini ci crede: “Ho fiducia nei miei ragazzi”