Suso, mercato caldo: il Real Madrid lo vuole come sostituto di Bale

Il rinnovo di Suso non è una garanzia: il Real Madrid spinge per lo spagnolo.

chiudi

Caricamento Player...

Le situazioni delicate negli spogliatoio dei grandi club iniziano a influenzare il calciomercato: dopo il caso Neymar-Cavani, con l’uruguayano pronto a lasciare il Psg, da Madrid l’ombra di Cristiano Ronaldo spinge Bale verso la panchina (o la cessione). Zinedine Zidane, in accordo con la dirigenza, ha iniziato a sondare il mercato alla ricerca di un giocatore in grado di far rifiatare (o sostituire in caso di cessione) il gallese, e l’identikit tracciato dai blancos portano dritto in casa Milan, più precisamente al nome di Suso.

Suso
Suso

Inter-Milan sarà la prove del nove per molti…

Firmato il rinnovo, Suso è oraalle prese con un adattamento non proprio semplice al 3-5-2 disegnato da Vincenzo Montella: il tecnico rossonero dal canto suo ha chiarito che, nonostante le difficoltà, questo sarà il sistema di gioco della squadra e si è detto convinto che con il tempo e il lavoro tutti riusciranno a esprimersi al meglio nonostante il cambio di ruolo. Al momento lo spagnolo ha fatto spesso panchina, anche se dovrebbe tornare nell’undici titolare in occasione della prossima gara di campionato che vedrà i rossoneri impegnati contro l’Inter in una sfida da dentro o fuori se non per Montella sicuramente per la classifica. Qualoral’ex Liverpool dovesse faticare nel ruolo di seconda punta è probabile che l’allenatore possa optare per un nuovo periodo in panchina per lavorare nelle segrete di Milanello fino a quando i movimenti non saranno chiari e assimilati.

Non c’è dubbio che un’offerta da parte del Real Madrid possa far vacillare il Milan, specialmente se Suso dovesse dimostrarsi non indispensabile in ottica 3-5-2, ma anche lo stesso giocatore. Il rinnovo da poco siglato non rappresenta inoltre una garanzia sulla permanenza dello spagnolo in rossonero. La clausola di 50 milioni parla chiaro, e i blancos sembrano intenzionati a pagarla