Lo spagnolo è una delle rivelazioni della stagione rossonera: Suso ha totalizzato finora 5 gol e 4 assist. Il Milan proporrà a breve allo spagnolo il rinnovo di contratto

Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre, meglio noto come Suso, è diventato uno dei punti di forza del Milan sotto la cura di Montella: la fiducia del tecnico rossonero e l’utilizzo del tridente sono la chiave di volta del rendimento dell’ex Liverpool. I numeri parlano chiaro: tra i giocatori di movimento, lo spagnolo è quello più utilizzato dall’Aeroplanino con 1.725 minuti giocati. Cinque gol e quattro assist il fatturato del classe ’93 che ha nell’intesa con Bonaventura una sorta di marchio di qualità.

Pronto il rinnovo di contratto

Il talento di Cadice, arrivato in rossonero a parametro zero due anni fa, ha il contratto in scadenza nel 2019 con un emolumento netto di circa un milione di euro. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Milan sta preparando le carte per sottoporre a Suso il prolungamento del legame con via Aldo Rossi a cifre evidentemente ritoccate verso l’alto. La blindatura del 23enne è uno dei passi fondamentali per il futuro tecnico del club rossonero, viste anche le lusinghe di diverse formazioni estere.

Voglia di Spagna

Le prestazioni con la maglia del Milan hanno attirato l’attenzione del selezionatore delle Furie Rosse. E Suso spera fortemente che Lopetegui decida per la prima convocazione in Nazionale maggiore.

milan

ultimo aggiornamento: 14-01-2017


Milan, la formula vincente: Suso+Bonaventura= 70% dei gol rossoneri

Edicola Milan 14 gennaio – Adesso Niang è un grande enigma