È stato sviluppato un super vaccino universale efficace contro il Covid, le varianti e altri betacoronavirus che circolano nei pipistrelli.

Arriva da uno studio degli scienziati della Scuola di Medicina dell’Università Duke un super vaccino contro il coronavirus: il farmaco sarebbe in grado di proteggere dal Covid 19, dalle sue varianti e da altri betacoronavirus che circolano nei pipistrelli.

Laboratorio vaccino Coronavirus
Laboratorio Coronavirus

Sviluppato un super vaccino universale contro il Covid

Gli scienziati, guidati da Barton F. Haynes, hanno sviluppato un vaccino super efficace contro il Covid, le sue varianti e da altri betacoronavirus che circolano nei pipistrelli. Il Covid 19, ricordiamo, è passato all’uomo proprio dai pipistrelli. Il super vaccino quindi potrebbe essere anche un’arma preventiva. L’ipotesi diffusa infatti è che altri patogeni possano fare il salto di specie. Il vaccino in questione potrebbe essere in grado di proteggere preventivamente l’uomo da nuovi virus.

Coronavirus
Coronavirus

I risultati durante la fase di test

In fase di test, il vaccino ha dimostrato una elevatissima efficacia nei macachi. Parlando di numeri, il farmaco si è rivelato in grado di bloccare l’infezione al cento per cento. Non solo. Gli studi hanno mostrato anche l’efficacia contro la variante inglese, quella sudafricana e quella brasiliana. Infine il vaccino è risultato efficace contro altri cento coronavirus che circolano nei pipistrelli.

Il nuovo vaccino ha anche suscitato livelli neutralizzanti significativamente più alti negli animali rispetto a quelli delle attuali piattaforme vaccinali o alle infezioni naturali negli esseri umani. Questo approccio non solo ha fornito protezione contro il SARS-CoV-2, ma gli anticorpi indotti dal vaccino hanno anche neutralizzato varianti di preoccupazione originate nel Regno Unito, Sud Africa e Brasile. Abbiamo scoperto non solo che aumenta la capacità del corpo di inibire l’infettività del virus, ma anche che colpisce più frequentemente questo sito di vulnerabilità cross-reattivo sulla proteina Spike. Riteniamo che sia per questa ragione che il vaccino è efficace contro SARS-CoV -1, SARS-CoV-2 e almeno quattro delle sue varianti comuni, più i coronavirus animali aggiuntivi“, ha dichiarato il Professor Haynes come riferito da Fanpage.

TAG:
primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 14-05-2021


Covid, la Corte dei Conti blocca i fondi per la produzione del vaccino italiano ReiThera

Coronavirus, i colori delle regioni dal 17 maggio