Tassare i ricchi per pagare i giovani? Enrico Letta, ha rilanciato la proposta fondo, per la generazione più in crisi della storia.

Parliamo della generazione più in crisi di tutte, ossia quella dei diciottenni. Letta parla di “una patrimoniale per i plurimilionari”, al fine di “finanziare una dote” per sostenere economicamente i diciottenni. L’incentivo per i più giovani, ovvero per coloro che stanno pagando e che pagheranno il prezzo più alto in questa crisi post pandemica, sarebbe da finanziare attraverso l’aumento della tassa di successione per i patrimoni, dedicata ai “super ricchi”.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La tassa di successione dei ricchi

L’idea di Letta, diffusa sabato sera a Tg2 Post, avrebbe aperto un ardito dibattito tra gli avversari politici, ma in realtà non si tratta di un elemento nuovo. Nell’ambito di un documento presentato dal Pd nel 2021, vi era già contenuta la possibilità di istituire una “dote di autonomia” di 10mila euro, da dedicare ai 18enni “provenienti da famiglie a reddito basso e medio e vincolata al finanziamento di spese per formazione e istruzione, lavoro e imprenditorialità, casa e alloggio”.

Enrico Letta
Enrico Letta

Letta twittava già lo scorso anno: “Un aiuto concreto per studio, lavoro e casa, ma per essere seri non va finanziata a debito (lo ripagherebbero loro), ma chiedendo all’1% più ricco del Paese di pagarla con la tassa di successione”. “Quando vinceremo le elezioni nel 2023 questa cosa la faremo”.

La proposta era stata messa a punto da Enrico Letta con i responsabili economia e giovani, Antonio Misiani e Chiara Gribaudo, e i vice Irene Tinagli e Giuseppe Provenzano. Per finanziarla, i dem incentivavano a “portarla al 20%, mantenendo la franchigia di un milione di euro per ogni beneficiario, l’aliquota per i trasferimenti in favore del coniuge o di parenti in linea retta di ammontare superiore a cinque milioni di euro”.

Tale possibilità, ritorna quindi adesso in auge, nell’ambito delle prossime elezioni politiche del 25 Settembre.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-08-2022


Elezioni 2022. Di Maio: “Impegno civico non parla con estremismi”

Vaiolo delle scimmie: il quadro in Usa