Roma, tassista aggredito dai clienti: lo hanno picchiato e hanno provato a portagli via la macchina. Fermato l’aggressore.

Paura per un tassista di Roma, aggredito da un cliente che ha provato a rubargli il taxi.

Di seguito il video dell’aggressione. Il filmato è stato girato da uno dei residenti della zona

Tassista aggredito a Roma

L’episodio di cronaca è avvenuto la mattina del 17 febbraio in zona Montespaccato, a Roma. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, il tassista aveva appena accompagnato a destinazione quattro clienti quando uno di questi ha iniziato a picchiarlo.

Probabilmente l’uomo non voleva pagare la corsa. Per questo motivo ha aggredito il tassista, ha iniziato a danneggiare la macchina e avrebbe addirittura provato a mettersi alla guida dell’auto. Sembra che siano anche riusciti a prendere il controllo del mezzo, ma non sapendo come manovrarlo sono finiti addosso a un muro, dove di fatto è finito il loro tentativo di fuga.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Aggressore fermato dalla polizia

L’uomo è stato arrestato dalla polizia e dovrà rispondere delle accuse di rapina, lesioni, resistenza e interruzione del pubblico servizio. Gli altri tre sono riusciti a darsi alla fuga prima dell’arrivo degli uomini delle Forze dell’Ordine.

Le condizioni del tassista

Il tassista, che si è recato in ospedale dopo l’aggressione, ha avuto sette giorni di prognosi per le ferite riportate.

Virginia Raggi, solidarietà al tassista aggredito a Roma

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha commentato l’episodio con un messaggio condiviso sul suo profilo Twitter ufficiale.

“Solidarietà al tassista aggredito con calci e pugni e rapinato ieri notte a Roma. Spero che i responsabili di questo vile episodio siano tutti assicurati alla giustizia”.


A Bologna un corteo per Patrick. Saviano: “Diamogli la cittadinanza italiana”

Concerto neofascista ad Albissola: “Le SS non erano criminali”