Il presidente del Consiglio Mario Draghi assicura a Zelensky massimo sostegno per l’Ucraina da parte dell’Italia.

Draghi chiama al telefono Volodymyr Zelensky per un aggiornamento sulla situazione attuale. L’attenzione si è spostata sulla controffensiva delle truppe ucraine e sulla questione di sicurezza della Centrale nucleare di Zaporizhzhia. Durante la telefonata avuta con il Presidente dell’Ucraina, il premier Mario Draghi ha assicurato totale appoggio da parte dell’Italia.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Coesione tra Italia e Ucraina

A tenerci aggiornati sui temi della conversazione, è stato direttamente il Presidente Zelensky attraverso un post pubblicato sui social. “Ho avuto una conversazione con il premier italiano Mario Draghi – spiega – e l’ho informato sugli sviluppi al fronte. È stata sottolineata l’importanza della cooperazione in materia di difesa con l’Italia. Dovremmo migliorarla”.

Inoltre spiega di aver parlato (oltre che della controffensiva dell’Ucraina sul territorio) dell’impianto nucleare di Zaporizhzhya sottolineando dal punto di vista della sicurezza che la sua garanzia è la “smilitarizzazione e il ritorno sotto il controllo ucraino”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 13-09-2022


Fico difende il reddito di cittadinanza

Meloni al Wp: “Non ho bisogno di sentirmi accettata dall’Ue