Le tensioni ormai sono chiare tra i due leader nella costituzione del nuovo governo.

La presidente di Fratelli d’Italia dalle elezioni ha subito iniziato a lavorare alla squadra di governo e ha studiare i dossier che la aspettano sulla scrivania di Palazzo Chigi. In costante contatto con Draghi sulle difficili questioni, Giorgia Meloni è propensa a mettere un numero considerevole di tecnici nella sua squadra. Il motivo è dare continuità alla credibilità del nostro paese a livello internazionale che aveva costruito Draghi.

Ma la premier in pectore deve dare conto anche ai suoi alleati che hanno frenato sui tecnici preferendo piuttosto un governo politico. In questo modo ci sarebbero più ministeri per Lega e Forza Italia. La leader di FdI aveva chiesto a Matteo Salvini una lista di nomi autorevoli che vorrebbe al governo. Ma il leader del Carroccio le ha presentato una lista dei ministeri. L’episodio ha irritato non poco Meloni.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Meloni chiede serietà agli alleati

“I problemi sono grandi, non dormo la notte immaginando soluzioni. Servirebbe serietà” afferma Giorgia Meloni. La futura premier vorrebbe ai ministeri esperti d’area per creare un governo competente per affrontare le sfide alle porte. A dare l’impronta politica sarà stesso la premier, non sarebbe quindi un governo tecnico. Ma Salvini non vuole convincersi di lasciare andare il Viminale.

La Lega di Salvini vuole quattro ministeri, almeno: ovviamente il Viminale per sé, Agricoltura, Infrastrutture e Riforme con affari regionali. Il “no” netto di Giorgia Meloni all’alleato per il Viminale resta fermo ma inascoltato e Salvini insiste: “Lo voglio sentire da Mattarella”. Ma al momento il Colle resta neutrale e non può avere un ruolo nella scelta dei ministri. Si tratta di un compito esclusivo dei partiti. La responsabilità finale sarà di Giorgia Meloni di scegliere i ministri e risolvere i problemi interni alla coalizione. Ma sembra che Salvini, insieme a Berlusconi stia facendo di tutto per stringere il potere alla futura premier.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-10-2022


Emergenza Energia, Meloni: “Sosterremo azioni contro speculazione”

Totoministri Meloni: gli obiettivi di Salvini