Terremoto a Catanzaro, scossa di magnitudo 4.0: non si registrano danni

Terremoto a Catanzaro, scuole chiuse in 4 Comuni

Catanzaro, terremoto di magnitudo 4.0 nella notte tra il 16 e il 17 gennaio. Non si registrano danni a cose o persone. Scuole chiuse in quattro comuni.

Catanzaro, scuole chiuse dopo il terremoto di magnitudo 4.0 registrato nella notte tra il 16 e il 17 gennaio. I Comuni di Albi, Pentone, Magisano e Zagarise hanno disposto la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Si tratta di una decisione precauzionale per poter svolgere sopralluoghi e analisi delle strutture in questione, per escludere danni strutturali causati dal sisma.

Di seguito il tweet condiviso dall’INGV sulla propria pagina ufficiale

Terremoto a Catanzaro, scuole chiuse in quattro Comuni

I sindaci di quattro Comuni della Provincia interessata dalla scossa hanno disposto la chiusura delle scuole per motivi di sicurezza e per poter procedere con i controlli strutturali agli edifici. Si tratta dei Comuni di Albi, Pentone, Magisano e Zagarise.

Terremoto di magnitudo 4.0 a Catanzaro

Il terremoto ha interessato Catanzaro e provincia. La scossa è stata registrata alle 00.37 con epicentro a sei chilometri da Albi. Il sisma si è originato a otto chilometri di profondità.

Terremoto
fonte foto https://twitter.com/Agenzia_Ansa

Il bilancio: non si registrano danni a cose o persone, accertamenti affidati ai vigili del fuoco

Il bilancio non presenta danni a cose o persone. I residenti della zona hanno avvertito distintamente la scossa di terremoto. Molti si sono riversati in strada per paura di nuove scosse.

Proseguono gli accertamenti da parte de vigili del fuoco e delle forze dell’ordine. Al termine dei sopralluoghi sarà possibile fare una stima dei danni.

ultimo aggiornamento: 17-01-2020

X