Dopo l’alluvione che ha colpito le Marche, sono state avvertite delle scosse di terremoto nella provincia di Ascoli Piceno. Nessun danno.

Non è bastato il maltempo nelle Marche, ma anche due scosse di terremoto hanno spaventato la popolazione nella giornata di oggi. L’epicentro sarebbe stato a Folignano (Ascoli Piceno), in cui sono state avvertite delle scosse tra cui una alle 12:24 e la seconda un minuto dopo. La terra ha tremato anche nella zona di Teramo. Fortunatamente, nessun danno al territorio e alle persone è stato provocato.

Sismografo Terremoto
Sismografo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cosa rilevano i dati

In provincia di Ascoli Piceno, oggi 22 settembre, sono state avvertite tre forti scosse di magnitudo dai 2 ai 4.1. L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha rilevato l’epicentro del terremoto a Folignano, a 24 km di profondità, in cui sarebbero avvenute le prime tre scosse. La quarta invece è stata avvertita a Civitella del Tronto, nel Teramano.

La terra ha iniziato a tremare anche nella zona di Macerata, in cui molti abitanti sono usciti per strada spaventati. A quanto rilevano i dati, la prima scossa risale alle 12:24 con magnitudo 4.1 in provincia di Ascoli Piceno. In seguito la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dopo un minuto, alle 12:25, c’è stata la seconda scossa di magnitudo 3.6.

A Civitella del Tronto, invece, è stata avvertita la prima scossa di magnitudo 2.5 alle 12:35. Mentre la quarta rivelano i dati che sia avvenuta con epicentro nelle Marche alle 12:24, alle 12:25 e alle 12:27, rispettivamente di magnitudo 4.1, 3.6 e 2.0.

Il Dipartimento di protezione civile però avverte e assicura che l’evento non ha procurato nessun tipo di danno alla popolazione. Neanche i Vigili del Fuoco hanno ricevuto alcuna segnalazione di pericolo, ma la situazione continua ad essere monitorata dall’alto da un elicottero. Le scuole primarie sono state evacuate per motivi di sicurezza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Omicidio Simonetta Ferrero: l’inchiesta 

Bimbo beve candeggina, la madre è indagata per omicidio colposo