Un terremoto di magnitudo 7.4 ha colpito l’Indonesia. Non si registrano anni a cose o persone. Ritirata l’allerta tsunami.

Un violenta scossa di terremoto ha colpito l’Indonesia intorno alle ore 12.20, quando in Italia erano le 4.20 di notte. L’epicentro è stato registrato ad un centinaio di chilometri circa da Larantuka, sull’isola di Flores. Rientrata l’allerta tsunami diramata immediatamente dopo la scossa. Il bilancio non presenta danni a cose o persone.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Terremoto in Indonesia, diramata l’allerta tsunami

Il terremoto di magnitudo 7.3 è stato avvertito a diversi chilometri di distanza dall’epicentro. Alla luce della violenza della scossa e alla lice del fatto che il terremoto si sia originato a soli quindici chilometri di profondità, le autorità hanno diramato l’allerta tsunami. La scossa principale è stata seguita da diverse scosse di assestamento, la più forte di magnitudo 5.6.

Rientrata l’allerta tsunami

Nelle ore successive alla scossa di magnitudo 7.3, dopo aver monitorato l’attività sismica nella zona, le autorità hanno ritirato l’allerta tsunami diramata in seguito alla prima scossa che ha interessato la Provincia di Nusa Tenggara Orientale.

Sismografo Terremoto
Sismografo

Il bilancio: non si registrano danni a cose o persone

Il bilancio, in base alle prime informazioni raccolte, non presenta danni a cose o persone, fortunatamente. Come riferito dalla stampa internazionale, le autorità locali hanno fatto sapere che nella zona interessata dal sisma non si registrano danni di rilievo. Anche per quanto riguarda feriti e decessi il bilancio resta fortunatamente a zero. Un bilancio definitivo sarà comunque disponibile solo al termine dei sopralluoghi e degli accertamenti nella zona interessata dalla forte scossa.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Green Pass, i bambini under 12 anni sono esentati

Golden Globes 2022, le candidature. C’è Sorrentino