Terremoto in Iran. Una scossa di magnitudo 5.8 è stata registrata vicino alla città di Sagan. Non si registrano danni a persone o cose.

SANGAN (IRAN) – Terremoto in Iran nella notte italiana tra il 1° e il 2 gennaio 2019. La scossa di magnitudo 5.8 è stata registrata nei pressi di Sangan, comune di circa 10mila abitanti vicino al confine con l’Afghanistan. L’ipocentro del sisma è stato di otto km e fino a questo momento non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Terremoto Iran 2 gennaio 2020

Non è un periodo semplice per l’Iran per quanto riguarda i terremoti. La scossa del 2 gennaio 2020 è la seconda in pochi giorni anche se fino a questo momento non sono stati registrati problemi a persone o cose. I soccorritori dopo il sisma di magnitudo 5.8 hanno iniziato tutti i controlli del caso ma nessuna situazione di criticità è stata segnalata alle autorità locali.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Tanta paura per i cittadini che hanno chiaramente sentito la scossa. Molte le persone scese in strada per il timore di altri movimenti tellurici più forti ma non sembrano esserci stati sismi di assestamento nella zona.


E’ morto Vito Molaro, l’attore aveva solo 29 anni

Maltempo, inondazioni in Indonesia: almeno 53 morti