Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 ha interessato la Provincia di Modena e quella di Bologna. Non si registrano danni a cose o persone.

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 nella zona tra Modena e Bologna. Fortunatamente non si registrano danni a cose o persone.

Intorno alle 7.30 del mattino una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata in Calabria, nella zona di Cosenza. Anche in questo caso non si registrano danni a cose o persone.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Sismografo terremoto
Sismografo terremoto

Terremoto tra Modena e Bologna, scossa di magnitudo 3.3

Il terremoto è stato registrato intorno alle 5.45 del mattino del 19 agosto. Con epicentro a 4 chilometri da Zocca (Modena) e 6 chilometri da Castel d’Aiano (Bologna), il sisma ha avuto il suo ipocentro a 26 chilometri di profondità.

Il bilancio: non si registrano danni a cose o persone

Fortunatamente non si registrano danni a cose o persone. La scossa è stata avvertita da diverse persone, alcune svegliatesi per le vibrazioni o per i rumori.

Terremoto in Calabria oggi 19 agosto: scossa di magnitudo 4.4 nella zona di Cosenza

Intorno alle 7.30 l’INGVterremoti ha registrato una scossa di magnitudo 4.4 che ha interessato la provincia di Cosenza, Calabria. La scossa si è originata nel mar Tirreno ad una profondità di circa 200 chilometri. L’epicentro è stato fissato ad una sessantina di chilometri di distanza da Lamezia Terme.

Il bilancio: non si registrano danni a cose o persone

La scossa è stata avvertita distintamente dalle persone residenti in un raggio di diversi chilometri dall’epicentro. Anche nelle zone interne sono state avvertite le vibrazioni. Fortunatamente non si registrano danni a cose o persone.

primo piano

ultimo aggiornamento: 19-08-2021


Covid, aumentano i contagi tra i vaccinati. Ma è solo il paradosso di Simpson

Cade da una parete del Monte Bianco, alpinista vivo dopo un volo di 30 metri