Evasione fiscale, ipotesi tessera unica: ecco come funziona

Evasione fiscale, ipotesi tessera unica: ecco come funziona

Ipotesi tessera unica per contrastare l’evasione fiscale. Il M5s: “Si tratta di una vera e propria rivoluzione”. Ecco come funziona.

ROMA – Ipotesi tessera unica per contrastare l’evasione fiscale. Il Governo in questi ultimi giorni sta lavorando a questa nuova possibilità per cercare di diminuire il numero delle tasse non pagate. “Ci saranno – rivelano dal M5s – carta d’identità, tessera sanitaria e identità digitale insieme. Ma si potrà anche attivare un conto di pagamento presso qualsiasi sportello bancario o postale“.

Si tratta naturalmente di una rivoluzione totale. Una tessera unica che racchiude un sé tutte le carte che sono presenti nelle nostre tasche. Ulteriori dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane ma la maggioranza giallo-rossa sta valutando con attenzione questa possibilità che potrebbe rivoluzione il mondo delle tasse italiane.

M5s: “Stiamo lavorando sul layout”

La proposta è stata lanciata dal sottosegretario Villarosa ai microfoni de Il Sole 24 Ore: “Stiamo lavorando al momento sul layout per garantire gli standard internazionale sui quali ci si è accordato con gli altri Paesi ma siamo certi che troveremo la quadra“.

Un tentativo, quindi, per cercare di stoppare l’evasione fiscale. Fino a questo momento si tratta naturalmente di una ipotesi che dovrà essere ufficializzata nelle prossime settimane.

Soldi
fonte foto https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

La lotta all’evasione fiscale

La lotta all’evasione fiscale è uno dei punti fondamentali del nuovo programma del governo giallo-rosso. Da incentivare a pagare con il bancomat, tassando i prelievi, alla creazione di una tessera unica che al suo interno dovrebbe comprendere anche la carta d’identità e la tessera sanitaria.

Si tratta di una rivoluzione totale. La nuova maggioranza sta ragionando su questo provvedimento anche se ancora siamo ai primi discorsi. Le critiche da parte dell’opposizione non mancano ma i dettagli di questa proposta sanno illustrate nelle prossime settimane da PD e M5s che sperano di riuscire la quadra giusta.

fonte foto copertina https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

ultimo aggiornamento: 22-09-2019

X