Trovata una testa di serpente nell’insalata di un’assistente di volo. Denunciata la compagnia di catering, che declina ogni responsabilità.

Il fatto risale a qualche giorno fa, più precisamente al 21 luglio. A rendere nota la vicenda un video diffuso dal canale YouTube, fatto da un’assistente di volo della nota compagnia aerea SunExpress. La vicenda ha come protagonista l’assistente di volo, intenta a mangiare il proprio pasto fornito dal catering della compagnia aerea. Ad un certo punto, mentre mangiava tranquillamente, avrebbe trovato all’interno del suo piatto di insalata una piccola «testa di serpente tra le patate e le verdure».  

Il video mostra chiaramente quella che sembra essere la parte del corpo di un rettile, nella fattispecie una piccola testolina. La vicenda sarebbe avvenuta su un volo SunExpress, una compagnia aerea turco-tedesca con sede ad Adalia. Il volo proveniva da Ankara e diretto a Düsseldorf, in Germania. 

Aereo

Una delle rappresentanti di SunExpress, la compagnia aerea protagonista dell’assurda vicenda, ha dichiarato che per quanto le riguarda, l’accaduto è «assolutamente inaccettabile». Intanto, la compagnia aerea ha sospeso il contratto con il fornitore di cibo. È stata anche avviata un’indagine interna nei confronti dei fornitori, per scoprire come una testa di serpente possa essere finita in uno dei piatti. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole della rappresentante di SunExpress

La rappresentante continua spiegando, in una nota, che «Con oltre 30 anni di esperienza nel settore dell’aviazione, è la nostra massima priorità che i servizi che forniamo ai nostri ospiti sui nostri aerei siano della massima qualità e che sia i nostri ospiti che i nostri dipendenti abbiano un’esperienza di volo confortevole e sicura». 

La nota prosegue: «le accuse e le condivisioni sulla stampa in merito al servizio di ristorazione a bordo sono assolutamente inaccettabili ed è stata avviata un’inchiesta dettagliata sull’argomento». In sua difesa, la società di catering ha dichiarato che il corpo estraneo proviene dalle strutture della compagnia aerea, declinando ogni responsabilità.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Omicidio Meredith Kercher, la conclusione della vicenda 

21enne muore dopo il lavoro: aveva accettato un passaggio dal collega