Thailandia, soldato spara sulla folla in un centro commerciale

Thailandia, soldato fa una strage in un centro commerciale (VIDEO)

Thailandia, soldato entra in un centro commerciale e spara sulla folla. Il bilancio è di almeno 27 vittime. Da chiarire la dinamica dei fatti.

Strage in Thailandia, dove un soldato ha aperto il fuoco sulla folla in un centro commerciale nella città di Nakhon Ratchasima. Il bilancio è di almeno 27 vittime. Secondo i media locali, il responsabile sarebbe il sergente Jakkrapanth Thomma, che avrebbe raggiunto il centro commerciale con un mezzo dell’esercito.

Thailandia, uomo spara sulla folla in un centro commerciale

La tragedia si è consumata nella città di Nakhon Ratchasima, nella Thailandia orientale. Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, un uomo, un soldato, ha aperto il fuoco sulla folla.

La ricostruzione della vicenda. Il soldato avrebbe aperto il fuoco contro il suo superiore prima di fare irruzione nel centro commerciale

Secondo quanto riferito dell’emittente locale Thairath, il soldato avrebbe prima sparato contro il suo superiore, quindi contro gli altri soldati che si trovavano con lui. Poi è entrato nel centro commerciale arma alla mano e ha aperto il fuoco sulla folla. Dopo la sparatoria il soggetto si è asserragliato nell’edificio. L’uomo è stato ucciso dalla polizia che ha fatto irruzione nel centro commerciale dove si era asserragliato.

Arresto Polizia
Arresto Polizia

Il bilancio della sparatoria

Il bilancio è di almeno 27 vittime, ma per maggiori informazioni bisognerà attendere il bilancio ufficiale che sarà diramato dalle autorità.

Le indagini: da chiarire la dinamica e le cause

Restano da chiarire la dinamica esatta e le cause della vicenda. Indagini in corso da parte degli inquirenti, che hanno avviato una serrata caccia all’uomo per fermare il soldato in fuga dopo la strage.

Stando alle prime informazioni raccolte, sembra che l’uomo abbia agito per problemi personali legati alla vendita della casa.

ultimo aggiornamento: 09-02-2020

X