Ancora scontri tra tifosi: sostenitori del Bologna lanciano sassi contro il pullman dei tifosi del Torino all’autogrill di Firenze.

Non bastano i fatti di Milano per fermare la folle violenza ultrà. Sull’autostrada A1 è andato in scena un altro agguato, questa volta condotto da una frangia della tifoseria del Bologna che ha lanciato sassi contro il pullman che trasportava i tifosi del Torino.

Tifosi del Bologna lanciano sassi contro il pullman dei tifosi del Torino

L’agguato è avvenuto all’autogrill di Firenze, dove il pullman con i tifosi della curva Maratona del Torino si era fermato per una sosta. Qui sarebbe avvenuto l’incontro – probabilmente fortuito –  con alcuni sostenitori del Bologna, diretti a Napoli.

I sostenitori rosso-blu hanno iniziato a lanciare pietre contro il pullman dei tifosi del Torino rompendo i vetri del mezzo. Fortunatamente non ci sarebbero feriti. Stando alle informazioni emerse fino a questo momento, sul pullman viaggiavano le persone del gruppo Cast, che vanta la presenza di tante famiglie.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

Matteo Salvini: “Cominciamo col tenere in galera questi deficienti”

Sul caso è intervenuto anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha puntato il dito contro i sostenitori del Bologna che hanno scatenato il panico nell’autogrill di Firenze. “Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano. Un vero tifoso non lancia sassi né usa coltelli, tolleranza zero“.

Di seguito il tweet condiviso da Matteo Salvini sulla propria pagina Twitter:

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 29-12-2018


Inter, parla l’ex Eder: “Se Suning vuole può portare Messi a Milano”

Serie A, le formazioni ufficiali di Empoli-Inter