TikTok, ragazza di 16 anni in fuga con una coetanea conosciuta sul social. Indagano gli inquirenti.

Dopo il dramma della bambina di dieci anni morta a Palermo per una sfida su TikTok, arriva un’altra notizia che porta il diffusissimo social sotto la luce dei riflettori: una ragazza di sedici anni è scappata di casa e sarebbe in fuga con una coetanea conosciuta proprio sull’applicazione.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TikTok logo
Fonte foto copertina: https://newsroom.tiktok.com/

Caso TikTok, ragazza di 16 anni in fuga con un’amica conosciuta sui social

Il caso risale al 14 gennaio, quando una giovane di Reggello, Firenze, si è allontanata senza portare con sé documenti e soldi. Non ha preso neanche il cellulare, ma il tablet del fratello. I genitori sostengono che la ragazza si sia allontanata volontariamente insieme con una ragazza conosciuta su TikTok. Una ragazza nota sui social, con diversi seguaci. Inoltre la diciassettenne sarebbe stata accusata di bullismo per aver costretto un disabile a spogliarsi. Questa volta su Instagram, un altro social di riferimento per i giovani.

Stando a quanto riferito da la Nazione, la giovane avrebbe lasciato un biglietto alla mamma assicurando che sarebbe stata bene, dal padre o da un’amica. Dal padre non si sarebbe mai recata però.

Carabinieri coronavirus
fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Le indagini degli inquirenti

Sul caso indagano i carabinieri che stanno raccogliendo gli indizi per fare luce sulla scomparsa delle due giovani. L’ipotesi più accreditata sarebbe effettivamente quella dell’allontanamento volontario. Gli inquirenti seguono gli indizi lasciati sui social. Sembra che le giovani siano state a Verona, a Milano e poi a Bologna, che sarebbe l’ultima tappa nota di questo strano viaggio.


Papa Francesco: “Un amore senza libertà non è amore”

Ritardi nella consegna dei vaccini, quali sono le conseguenze