TikTok sfida YouTube: in arrivo una rivoluzionaria novità
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

TikTok sfida YouTube: in arrivo una rivoluzionaria novità

TikTok logo

TikTok sta rivoluzionando i contenuti con l’introduzione dei video di 60 minuti: una mossa che potrebbe sfidare YouTube.

TikTok, la celebre piattaforma di condivisione video di ByteDance, continua a sorprendere diventando un pericoloso rivale per YouTube.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Dopo aver affrontato polemiche riguardanti l’uso dell’intelligenza artificiale e il potenziale ban negli Stati Uniti ed Europa, TikTok ha deciso di sperimentare un nuovo formato.

Questa scelta potrebbe rivoluzionare il modo in cui fruiamo dei contenuti: i video di 60 minuti. Secondo Tecnoandroid.it, un ristretto gruppo di utenti in mercati selezionati ha già accesso a questa funzione.

computer youtube

La nuova era dei video lunghi su Tiktok

Il noto social TikTok è nato con l’obiettivo di offrire contenuti brevi e accattivanti. Inizialmente, la piattaforma permetteva di caricare solo video di 15 secondi, successivamente estesi a 60 secondi e poi a 3 minuti.

Ora, con l’introduzione dei video di 60 minuti, TikTok sembra intenzionata a sfidare YouTube, il gigante dei contenuti video lunghi.

Matt Navarra, esperto di social media, è stato tra i primi a scoprire questa novità. Navarra ha sottolineato come l’estensione del limite di tempo rappresenti un cambiamento significativo per TikTok, che potrebbe attirare creator interessati a realizzare contenuti più dettagliati e complessi.

Se questa funzione venisse estesa a tutti gli utenti, potrebbe trasformare le abitudini di fruizione della piattaforma, finora nota per i suoi contenuti brevi e immediati.

La sfida con YouTube

Se i video di 60 minuti diventassero disponibili per tutti, TikTok potrebbe davvero mettere in difficoltà YouTube.

La piattaforma di Google è da sempre il punto di riferimento per i video lunghi, con contenuti che spaziano dai tutorial ai documentari, dai vlog ai podcast.

Immagina l’impatto che questa novità potrebbe avere sui creator e sugli utenti. I creator potrebbero sfruttare il nuovo formato per approfondire argomenti, raccontare storie più complesse o proporre show veri e propri.

Gli utenti, dal canto loro, avrebbero accesso a contenuti più ricchi e variegati, trasformando TikTok in una piattaforma capace di soddisfare non solo il bisogno di intrattenimento rapido ma anche la richiesta di contenuti più lunghi e dettagliati.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2024 12:44

Smartphone sempre carichi con Android 15, ecco come

nl pixel