Malore per Tinto Brass, il regista ricoverato in terapia intensiva
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Tinto Brass ricoverato in gravi condizioni

Ambulanza

Malore per Tinto Brass, il noto regista ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Sant’Andrea di Roma.

Paura per Tinto Brass, ricoverato d’urgenza bel reparto di terapia intensiva in seguito a un malore. La notizia è stata rilanciata da Il Corriere della Sera, Tinto Brass si trova all’ospedale Sant’Andrea di Roma,

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Tinto Brass ricoverato in ospedale

A chiamare i soccorsi dopo che Tinto è stato colpito da un malore, è stata la moglie Caterina Varzi. Già nel 2010 il regista era stato colto da un ictus.

Malore per Tinto Brass

Stando alle informazioni emerse fino a questo momento, Tinto Brass sarebbe stato colto da una febbre alta e improvvisa. La moglie Caterina Varzi, dopo alcuni minuti, ha deciso di chiamare i soccorritori per provare a chiarire le cause del malore e per provare a fermare la febbre che intanto era salita fino a temperature considerevoli.

Brass è stato portato in ospedale per accertamenti ed è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Sant’Andrea di Roma.

Il regista è sotto osservazione medica con i sanitari che dovranno chiarire le cause del malore. Non si esclude che l’icona del cinema a luci rosse, a ottantasei anni, possa essersi sentito male a causa dello stress eccessivo.

Il racconto di Caterina Varzi

Si trova in terapia intensiva, la prognosi è ancora riservata. Stanno facendo degli accertamenti, si tratta di un momento delicato e deve stare sotto osservazione. Fino all’ora di cena tutto bene, poi gli è salita la febbre e alla fine ho dovuto chiamare un’ambulanza perché stava male”, ha dichiarato la Varzi come riportato da il Corriere della Sera.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2020 18:52

L’Osteria dei Poeti a Bologna chiude per bancarotta fraudolenta

nl pixel