Il video della sfida al ‘tiro alla fune’ tra la Tesla Cybertruck e il Ford F-150. Il I dubbi sulla validità del test e la nuova sfida lanciata dall’Ovale blu.

Continua a far discutere la sfida di tiro alla fune tra il Ford F-150 e il Tesla Cybertruck. In un video condiviso da Elon Musk si vede il pick-up elettrico che batte il rivale della Ford. Ma non mancano le polemiche.

Tesla Cybertruck
Fonte foto: https://twitter.com/elonmusk

Tiro alla fune, la sfida tra Tesla Cybertruck e Ford F-150

La vittoria del Cybertruck è infatti circondato da diverse incognite che in qualche modo non rendono valida la sfida. O almeno la rendono poco credibile. Mancano i dettagli tecnici della sfida. Non sono stati infatti indicati i dettagli della Ford né quelli della Tesla. Per quanto riguarda il mezzo dell’ovale blu: quante ruote motrici? Dal video si vedono pattinare solo due ruote dell’F-150.E questo è solo uno dei quesiti. Per quanto riguarda la Tesla non è chiaro quale modello sia stato scelto per la prova. E c’è addirittura chi vocifera che la sfida di tiro alla fune sia stata fatta su una strada in salita o che il cassone del Cybertruck possa essere stato zavorrato.

Di seguito il video condiviso su Twitter da Elon Musk.

La Ford rilancia la sfida, Elon Musk accetta

La Ford non ha accettato (e neanche apprezzato) il confronto e ha rilanciato la sfida proponendo ad Elon Musk un confronto ad armi pari. Ed Elon Musk ha accettato la sfida.

Al momento il duello è circondato dal mistero. Non si sa come, quando e dove avverrà e in che modo la sfida possa essere considerata imparziale. Insomma, al momento la sfida a suon di dichiarazioni e prove di forza è partita, quella su strada ancora no e non è chiaro quando possa andare in scena visto che il Cybertruck è ancora lontano dalla produzione e i tempi potrebbero essere ancora particolarmente lunghi.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza ford f-150 motori tesla cybertruck

ultimo aggiornamento: 27-11-2019


Auto aziendali, Conte: “Dobbiamo fare ammenda”

BMW taglia i bonus ma non i posti di lavoro