Danilo Toninelli contestato al bar, 'Ero accerchiato'. Il video

Toninelli contestato al bar, ‘Ero accerchiato’. Il video. Solidarietà dal M5s

L’ex ministro dei Trasporti Danilo Toninelli contestato al bar perde la pazienza: “Ero accerchiato”. Solidarietà dal Movimento 5 Stelle.

Piccola disavventura Danilo Toninelli, duramente contestato mentre si trovava in un bar. L’ex ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, incalzato dai presenti, ha reagito in maniera spazientita. Il video ha fatto inevitabilmente il giro della rete e ha sollevato le polemiche contro il pentastellato, difeso dal MoVimento.

Danilo Toninelli
Danilo Toninelli

Danilo Toninelli contestato al bar

L’ex ministro, che si trovava in un bar, si è dovuto confrontare con un gruppo di giovani che hanno chiesto di giustificare il cambiamento del Movimento 5 Stelle e l’alleanza con il Partito democratico.

Toninelli prova a tenere testa alle critiche e alle polemiche, poi spazientito si alza e lascia il locale senza risparmiare stoccate a destra e a manca.

Prima facevano un sacco di porcate, oggi non fanno un ca*** di porcata. Perché ci siamo noi“, dichiara Toninelli. La discussione poi si sposta anche sul tema di Bibbiano, cavalcato dal MoVimento per attaccare il Partito democratico ai tempi del primo governo Conte.

Morale della favola, il confronto finisce a parolacce e insulti.

Di seguito il video della discussione che ha interessato Danilo Toninelli

La ricostruzione di Toninelli

L’esponente del Movimento 5 Stelle ha poi voluto parlare di quanto accaduto con un video pubblicato sulla propria pagina Facebook, nel quale prova a giustificare la sua reazione di fronte ai contestatori.

In pochi secondi vengo accerchiato con fare non normale di persone che volevano fare domande […]. Io di solito rispondo a tutti per strada, al bar, al supermercato […]. Iniziano ad attaccarmi con fare minaccioso ed aggressivo […]. Io mi arrabbio [….]. Io mi taglio lo stipendio da sette anni. Avrei potuto arrabbiarmi di meno, certamente, ma non era una situazione come le altre”.

L’ex ministro ha poi voluto evidenziare come alcuni media abbiano proposto una ricostruzione falsa o comunque non aderente alla realtà.

Solidarietà dal Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 stelle ha espresso la propria solidarietà a Danilo Toninelli.

“Esprimo piena solidarietà al collega Danilo Toninelli, persona di rara pulizia che non si è mai sottratta al confronto e, anzi, lo ha sempre cercato spinto dalla sana passione che lo anima. Quanto avvenuto nei suoi confronti però non aveva nulla né del confronto né di civile. Ritrovarsi accerchiato per strada da persone con fare verbalmente aggressivo, evidentemente organizzate, corrisponde a una intimidazione“, ha fatto sapere Vito Crimi.

ultimo aggiornamento: 04-07-2020

X