Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese, non sarebbe grave

Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese

Il fondatore della Lega Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese. Le condizioni del Senatur non sarebbero gravi.

Umberto Bossi si trova in ospedale a Varese, dove è stato trasportato in ambulanza nella giornata del 3 luglio. Non sono note al momento le cause del ricovero ma stando a quanto riferito dal Gazzettino Padano il fondatore della Lega non sarebbe in gravi condizioni e si troverebbe ricoverato nel reparto di Gastroenterologia.

Ricoverato in ospedale il fondatore della Lega Umberto Bossi

Il fondatore della Lega Umberto Bossi sarebbe arrivato in ospedale, secondo il Gazzettino, nella giornata del 3 luglio. Sconosciuti al momento le cause del trasferimento in ospedale, che sarebbe avvenuto in ambulanza, e i motivi del ricovero. Le condizioni di Bossi comunque non sarebbero gravi.

Stando a quanto riferito da il Giornale, il presidente a vita della Lega si sarebbe sottoposto ad alcuni controlli programmati.

Paolo Grimoldi ha confermato il ricovero in ospedale di Umberto Bossi con un post condiviso sulla propria pagina Facebook.

“Un grande in bocca al lupo al nostro Umberto Bossi, ricoverato in ospedale. Umberto sei un leone e sei abituato a lottare con le unghie e con gli artigli e lo farai anche questa volta. Ti aspettiamo presto, riprenditi”.

Le condizioni di salute

I problemi di salute di Bossi sono iniziati nel 2004 quando il fondatore della Lega fu colpito da un ictus e fu ricoverato in ospedale. Si sarebbe ripreso solo dopo una lunga degenza. Nel 2019 il Senatur fu nuovamente ricoverato, questa volta in seguito a un malore a casa. Sarebbe stato dimesso a distanza di diverse settimane dal giorno del ricovero.

ultimo aggiornamento: 04-07-2020

X