Annega 19enne nel lago di Avigliana. Pare che il ragazzo non sapesse nuotare. I soccorsi sono stati immediat.

Una tragedia che profuma di giallo, quella sviluppatasi ad Avigliana ieri sera. Siamo nel torinese. Un giovane 19enne di origini moldave, si sarebbe immerso nei pressi del lago grande, in compagnia di due amici, per fare il bagno.

Carabinieri
Carabinieri

Il ragazzo, che come gli altri due, da una prima ricostruzione pare non sapesse nuotare, non ha fatto più ritorno a riva. A dare l’allarme sarebbero stati i due amici che erano con lui. Le ricerche sarebbero iniziate immediatamente. Sul posto sono giunti i carabinieri e i sommozzatori dei vigili del fuoco che hanno recuperato la salma del giovane morto. Stando ai primi accertamenti del medico legale, sembra che il ragazzo sia morto per asfissia da annegamento. La salma è quindi stata portata nelle camere mortuarie dell’ospedale di Rivoli, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 10-07-2022


Siracusa: uomo ucciso a coltellate per strada

Infila a testa in un palloncino, bimbo di 5 anni muore avvelenato dall’elio