Un tornado si è abbattuto sull’Iowa centrale. Sono almeno 6 le vittime di questa tempesta. Tra i morti anche due bambini.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Un tornado nel pomeriggio di sabato 5 marzo 2022 si è abbattuto sull’Iowa centrale. Come riportato dall’Adnkronos, che cita media locali, la pioggia e il forte vento hanno investito principalmente la contea di Madison e il primo bilancio è molto grave.

Dalle prime informazioni, le vittime sono almeno sei, tra cui due bambini, ma il numero sembra essere destinato ad aumentare considerando che ci sono quattro feriti, di cui in pericolo di vita. Nei prossimi giorni, quindi, ci potrebbero essere delle importanti novità su questa vicenda.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il tornado

Il tornado ha colpito principalmente la contea di Madison e le autorità locali hanno confermato di aver trovato le vittime in più posti, molto probabilmente trascinati dal forte vento. Non sembrano esserci, al momento, dispersi, ma le autorità locali si sono messi subito al lavoro per confermare questa ipotesi.

Immediato il cordoglio arrivato dal governatore di questo Stato americano: “Il nostro pensiero e le preghiere vanno a tutte le persone che sono state colpite dalla terribile tempesta di oggi che ha squarciato il nostro Stato“.

Ambulanza
Ambulanza

Il bilancio

Il bilancio, come detto, è in continuo aggiornamento. Al momento contiamo sei morti e di questi due sono bambini al di sotto dei cinque anni. Il numero, però, sembra essere destinato ad aumentare considerando che quattro persone sono rimaste ferite in modo grave e una di queste sarebbe anche in pericolo di vita.

Non ci sono altri rischi di dispersi e già nei prossimi giorni si dovrebbe tornare ad una certa normalità. Naturalmente, come detto, l’attenzione resta molto alta anche perché in futuro non possiamo escludere altre tempeste simili in questa zona.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 06-03-2022


Guerra in Ucraina, negoziatore ucciso perché una spia russa

Il Mondo chiede Stop alla guerra