Travolta e uccisa a soli 16 anni: la pena per il killer è ingiustificabile
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Travolta e uccisa a soli 16 anni: la pena per il killer è ridicola

incidente stradale moto

All’uomo che uccise Samantha Renon la patente sospesa, la famiglia disgustata: “L’hanno uccisa un’altra volta”.

Uno schianto terribile, quello avvenuto nell’aprile del 2022, che ha spezzato una vita di soli 16 anni. Quel giorno Samantha Renon – originaria di Cessalto, in provincia di Treviso – era uscita col motorino per andare s trovare il fidanzato. D’improvviso, un’auto la colpisce in pieno facendola sbalzare fatalmente dalla sella.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

incidente stradale moto

Quanto sconta l’assassino?

Dopo un anno e mezzo dalla tragedia, arriva la “pena”, se così possiamo definirla, dell’uomo che ha ucciso Samantha Renon sulla provinciale di Campodipietra, mentre era a bordo della sua moto 125.

Come riporta TrevisoToday, si tratta di un 36enne di origini albanesi che ha patteggiato una pena (sospesa) di un anno e quattro mesi. Il Tribunale ha deciso anche di sospendere la patente all’uomo, per 10 mesi.

La famiglia di Samantha: “Questa non è giustizia”

Appresa la notizia, la famiglia di Samantha Renon considera inaccettabile la pena decisa per l’uomo che ha ucciso la 16enne. La madre della ragazza chiosa: È inaudito che questa persona abbia provocato un incidente stradale mortale in cui è morta una ragazza e non gli abbiano tolto per sempre la possibilità di guidare”.

“Mi aspettavo come minimo che il giudice disponesse la revoca della patente, che quest’uomo venisse costretto a rifare la scuola-guida. Invece niente, patente sospesa per 10 mesi, al termine dei quali potrà tranquillamente tornare a guidare l’automobile. Questa non è giustizia. È come se avessero ucciso Samantha un’altra volta”, conclude la donna.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023 9:35

Un anno senza Alice Neri, l’appello della madre: “Una candela alla finestra per lei”

nl pixel