Tre ragazzi perdono la vita in uno scontro frontale: il terribile incidente
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Tre ragazzi perdono la vita in uno scontro frontale: il terribile incidente

incidente auto frontale

Tragico incidente stradale a Villa Literno, in provincia di Caserta: tre ragazze perdono la vita in uno scontro frontale.

Un grave incidente stradale è avvenuto la scorsa notte a Villa Literno, in provincia di Caserta, dove tre ragazzi hanno perso la vita in uno scontro frontale tra due automobili.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Il tragico evento si è verificato poco dopo la mezzanotte in via delle Dune. Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento.

vetro di autobus rotto

Grave incidente, muoiono tre ragazzi: la dinamica dei fatti

Intorno a mezzanotte, come riportato da Fanpage.it, due automobili si sono scontrate frontalmente per ragioni ancora sconosciute.

Una delle vetture si è fermata al margine della carreggiata, mentre l’altra si è ribaltata al centro della strada. All’interno del veicolo ribaltato, tre giovani sono rimasti intrappolati.

L’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Aversa è stato tempestivo. I soccorritori si sono subito adoperati per estrarre i tre ragazzi dall’abitacolo della vettura capovolta.

Purtroppo, nonostante gli sforzi dei vigili del fuoco, i sanitari del 118, giunti immediatamente sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

La scena dell’incidente è stata presidiata anche dalle forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e individuare eventuali responsabilità.

Incidente stradali in Italia: gli ultimi dati in Italia

Allarme in Italia per gli incidenti stradali. Nel 2023 è emerso che gli incidenti con lesioni alle persone sono stati 79.124. Una delle cause più pericolose è la distrazione alla guida.

A seguire, il mancato rispetto della precedenza. Infine, al terzo posto del podio c’è l’eccesso di velocità. Ma la situazione non sembra essere migliorata nel 2024.

Solo nei primi tre mesi di quest’anno, 108 pedoni sono stati travolti e uccisi sulle strade italiane. Delle vittime, circa 80 erano uomini e 28 donne, e 63 avevano più di 65 anni.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2024 13:56

La sorella di Alessia Pifferi, shock: “Avrò sempre il senso di colpa”

nl pixel