Gli inquirenti hanno ritrovato in una scarpata la Fiat Punto di Francesco Ciabattari: era scomparso da cinque giorni.

Giallo a Pescaglia, un comune di Lucca: Francesco Ciabattari è stato ritrovato morto all’interno della sua automobile. Il veicolo si trovava in fondo ad una scarpata. Gli inquirenti hanno ritrovato la Fiat Punto di Francesco Ciabattari. La vittima è un uomo di 51 anni. La sua automobile era incastrata tra la vegetazione.

Polizia locale

Sul luogo del ritrovamento, sono intervenuti i vigili del fuoco per effettuare le operazioni di recupero del mezzo. Del caso si sta occupando la squadra dei carabinieri di Pescaglia. Francesco Ciabattari era scomparso da un po’ di tempo: per cinque lunghi giorni i suoi parenti non hanno più avuto sue notizie. Oggi la tragica scoperta. L’auto della vittima è precipitata per oltre 110 metri lungo la scarpata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La ricostruzione della vicenda

La vittima è scomparsa nella giornata di venerdì 4 novembre, quando si è allontanata da casa senza più tornare. Quando i vicini di casa si sono accorti della scomparsa dell’uomo, hanno allertato le forze dell’ordine. A quel punto sono scattate le indagini dei carabinieri. Gli inquirenti hanno notato le tracce di un mezzo finito fuori strada, poi la tragica scoperta nella scarpata: la Fiat Punto del 51enne era incastrata tra la vegetazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 09-11-2022


Investito dal tram, l’ipotesi: ha attraversato in bici senza guardare

Brescia, rapina al centro commerciale: commessa come ostaggio