Incubo senza fine: minorenne violentata e umiliata online
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Incubo senza fine: minorenne violentata e umiliata online

abuso violenza donne

Una semplice festa in compagnia di un ragazzo si è trasformata in tragedia, con quest’ultimo che ha abusato della giovane.

Un terribile episodio che ha scosso la comunità del lago Trasimeno, in Umbria. La vittima è una turista minorenne italiana che, durante una festa, è stata indotta a consumare quantità eccessive di alcol e poi violentata. Dopo l’abuso, la vittima è stata anche fotografata: immagini che sono state diffuse online.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

abuso violenza donne

Lo stupro sulla minorenne

I fatti risalgono alla sera dell’8 agosto del 2022. Secondo le ricostruzioni della Procura di Perugia, l’aggressore avrebbe conosciuto la vittima durante una festa e l’avrebbe spinta a bere eccessivamente. Approfittando della fragilità fisica della minorenne, avrebbe abusato sessualmente di lei, per poi scattarle delle foto in atteggiamenti sessualmente espliciti.

Le immagini sono state diffuse online dal ragazzo che l’ha violentata, scrivendo a corredo delle frasi volgari e offensive. Un tragico episodio non sono di abusi sessuali, ma anche di violenza psicologica.

Le accuse

L’indagato è stato accusato di violenza sessuale e diffusione illecita di immagini e video sessualmente espliciti.

Secondo la Procura, l’aggressore avrebbe violentato la ragazzina “abusando della condizione di inferiorità fisica e psichica derivante dalla smodata assunzione di sostanze alcoliche. Inoltre, avrebbe realizzato due fotografie della minore in atteggiamenti sessualmente espliciti e le avrebbe diffuse online senza il consenso della vittima.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2023 18:34

Molesta una donna incinta ma la pena viene sospesa

nl pixel