Valle Aurina, auto investe turisti tedeschi: sette morti. L’investitore sarebbe un 28enne della zona. Il suo tasso alcolemico sarebbe superiore alla media.

Grave incidente a Lutago, in Valle Aurina, Alto Adige, dove una macchina ha centrato un gruppo di pedoni, tutti turisti tedeschi, causando sei morti e undici feriti.

Purtroppo nella giornata del 6 gennaio il bilancio è salito a sette vittime.

L’investitore sarebbe un investitore della zona trasportato all’ospedale di Bolzano per gli accertamenti del caso. Il suo tasso alcolemico sarebbe risultato superiore a quello consentito dalla legge.

Valle Aurina, investiti turisti tedeschi

Stando alle prime informazioni a disposizione sul drammatico incidente, una macchina ha centrato un gruppo di pedoni che si trovava a bordo strada. L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte. L’impatto è stato violentissimo. I pedoni sarebbero tutti turisti tedeschi e di giovane età. I ragazzi erano vicini al pullman turistico dopo aver trascorso la serata in un locale.

Incidente auto
Incidente auto

Il bilancio: sette morti e dieci feriti. Cento soccorritori circa sono intervenuti sul posto

Sul posto sarebbero intervenuti circa un centinaio di soccorritori, intervenuti per prestare un primo provvidenziale aiuto alle persone rimaste investite. Il bilancio è di sei morti e undici feriti. Tre di questi vertono in gravi condizioni.

Nella giornata del 6 gennaio il bilancio si è aggravato salendo a sette vittime.

L’investitore sarebbe un 28enne della zona

Alla guida della macchina che ha travolto il gruppo di turisti ci sarebbe stato un uomo di ventotto anni di Chienes. Stando a quanto riferito dall’Ansa, il soggetto avrebbe avuto un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge. Si è recato a Brunico per gli accertamenti del caso.


Perquisizioni e sequestri a Foggia, la ministra Lamorgese: “Risposta dello Stato”

Sanremo 2020, i 24 cantanti in gara