Dal 1789 al 2020 sono stati 45 i presidenti degli Stati Uniti. Il primo Washington, l’ultimo Trump. Quattro sono stati assassinati, altrettanti deceduti in carica, uno dimissionario.

Il 3 novembre si terranno le elezioni per eleggere il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America.

Il primo, George Washington

Gli Usa sono nati con la dichiarazione di indipendenza del 1776, riconosciuta sette anni dopo. Dopo la ratifica della costituzione americana da parte di tutti i tredici stati federali, il collegio Elettorale degli Stati Uniti d’America avviò la procedura per la prima elezione del presidente. Il 4 febbraio 1789 George Washington divenne così il primo presidente degli Stati Uniti d’America e fu l’unico nella storia degli Stati Uniti ad essere eletto senza un unico voto contrario. L’ex generale rimarrà in carica per otto anni. Al suo posto John Adams.

Cassa Bianca
Casa Bianca

L’elenco storico dei presidenti degli Stati Uniti

1789-1797: George Washington (Indipendente)
1797-1801: John Adams (Federalista)
1801-1809: Thomas Jefferson (Democratico-Repubblicano)
1809-1817: James Madison (Democratico-Repubblicano)
1817-1825: James Monroe (Democratico-Repubblicano)
1825-1829: John Quincy Adams (Democratico-Repubblicano)
1829-1837: Andrew Jackson (Democratico)
1837-1841: Martin Van Buren (Democratico-Repubblicano)
1841-1841: William Henry Harrison (Whig)
1841-1845: John Tyler (Whig-Indipendente)
1845-1849: James Knox Polk (Democratico)
1849-1850: Zachary Taylor (Whig)
1850-1853: Millard Fillmore (Whig)
1853-1857: Franklin Pierce (Democratico)
1857-1861: James Buchanan (Democratico)
1861-1865: Abraham Lincoln (Repubblicano-Unionista Nazionale)
1865-1869: Andrew Johnson (Unionista Nazionale-Democratico)
1869-1877: Ulysses S. Grant (Repubblicano)
1877-1881: Rutherford B. Hayes (Repubblicano)
1881-1881: James A. Garfield (Repubblicano)
1881-1885: Chester Arthur (Repubblicano)
1885-1889: Grover Cleveland (Democratico)
1889-1893: Bejamin Harrison (Repubblicano)
1893-1897: Grover Cleveland (Democratico)
1897-1901: William McKinley (Repubblicano)
1901-1909: Theodore Roosevelt (Repubblicano)
1909-1913: William Howard Taft (Repubblicano)
1913-1921: Thomas Woodrow Wilson (Democratico)
1921-1923: Warren G. Harding (Repubblicano)
1923-1929: Calvin Coolidge (Repubblicano)
1929-1933: Herbert Hoover (Repubblicano)
1933-1945: Franklin Delano Roosevelt (Democratico)
1945-1953: Harry Truman (Democratico)
1953-1961: Dwight D. Eisenhower (Repubblicano)
1961-1963: John Fitzgerald Kennedy (Democratico)
1963-1969: Lyndon B. Johnson (Democratico)
1969-1974: Richard Nixon (Repubblicano)
1974-1977: Gerald Ford (Repubblicano)
1977-1981: Jimmy Carter (Democratico)
1981-1989: Ronald Reagan (Repubblicano)
1989-1993: George H. W. Bush (Repubblicano)
1993-2001: Bill Clinton (Democratico)
2001-2009: George W. Bush (Repubblicano)
2009-2017: Barack Obama (Democratico)
2017-….: Donald Trump (Repubblicano)

Le curiosità

Il Democratico Grover Cleveland fu l’unico presidente nella storia statunitense a venir eletto per due mandati non consecutivi, intervallati infatti dalla presidenza del Repubblicano Benjamin Harrison. Ciò ha comportato che i presidenti fossero in totale quarantacinque, ma in realtà si tratta di quarantaquattro persone. Franklin Delano Roosevelt è stato l’unico presidente degli Stati Uniti a rimanere in carica per più di due mandati. Fino ad allora era stata mantenuta la tradizione di non presentarsi per un terzo mandato, ma non c’era alcuna legge della Costituzione degli Stati Uniti che lo vietasse. Nel 1951 fu invece approvato il 22º emendamento della Costituzione, che vieta espressamente di poter servire come presidente per più di due mandati.
Quattro presidenti sono stati assassinati (Lincoln e JFK i più famigerati), altrettanti sono morti durante il mandato (l’ultimo F.D. Roosevelt) mentre uno (Nixon) si è dimesso.

https://www.youtube.com/watch?v=6C5FAg10VsU&ab_channel=NumberSeven

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Morgan candidato sindaco a Milano: “Ho accettato la proposta di Sgarbi”

Usa 2020, Biden batte Trump nel duello tv a distanza. Lo staff del presidente attacca la moderatrice della Nbc