Il ministro degli Esteri ucraino Kuleba: “Servono armi allo scopo della pace”. La richiesta è fornire all’Ucraina gli armamenti necessari.

Il ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba è arrivato stamani a Bruxelles, al quartier generale della Nato, per incontrare i ministri degli esteri dei Paesi dell’Alleanza. Da subito ecco cos’ha detto Kuleba: “Servono armi”. Il ministro ha definito “semplice” la sua Agenda e composta solo da tre punti: “armi, armi e armi”.

Secondo Kuleba il modo migliore per aiutare l’Ucraina in questo momento è fornirle tutto ciò che è necessario: ovvero le armi. Lo scopo è contrastare Putin e l’esercito russo, mandarlo via dall’Ucraina ed evitare che la guerra si estenda ulteriormente.

Il ministro degli Esteri ucraino ha poi sottolineato come nelle ultime settimane l’esercito ucraino sia stato in grado di difendersi dagli aggressori russi. I militari ucraini hanno dimostrato di saper combattere ma, ha spiegato Kuleba, senza le giuste armi questo diventerà impossibile.

bandiera ucraina
bandiera ucraina

“Sappiamo come vincere. Ma senza forniture durevoli e sufficienti di tutte le armi richieste dall’Ucraina queste vittorie saranno accompagnate da enormi sacrifici” ha aggiunto Kuleba. Nello scongiurare che non si verifichino più fatti drammatici come quello di Bucha il ministro ha detto: “Più armi avremo, prima arriveranno in Ucraina, più vite umane verranno salvate e meno città e villaggi verranno distrutti”.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La richiesta agli alleati

Questo è dunque il messaggio che il ministro Kuleba ha rivolto agli alleati definendolo “molto semplice”. Il ricorso alle armi, invece della via della diplomazia, non incontra però il parere totalmente favorevole di molti Paesi.

Per questo il ministro degli Esteri ucraino ha così concluso: “Invito tutti gli alleati a mettere da parte le loro esitazioni e la loro riluttanza a fornire all’Ucraina tutto ciò di cui ha bisogno. Perché, per quanto strano possa sembrare, oggi le armi servono allo scopo della pace”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-04-2022


Missili ipersonici: l’accordo di Usa, Uk e Australia per nuove armi

Covid: secondo gli esperti la nuova variante Xe è più contagiosa del 10%