Il terribile delitto di Lauretta Toffoli è ancora irrisolto. Gli inquirenti seguono una pista ben precisa. Si troverà il colpevole?

C’è finalmente un fermo per l’omicidio di Lauretta Toffoli. La donna, 74 anni, è stata trovata morta ieri in una palazzina nel quartiere San Rocco, a Udine. Un vicino di casa della donna è stato fermato. L’uomo è agli arresti domiciliari per precedenti penali. Stando a quanto riferito da UdineToday, l’uomo è stato interrogato per lungo tempo dal pm Claudia Finocchiaro nella scorsa notte, ma non avrebbe confessato nulla. Già nella giornata di ieri, poco prima delle 12, l’uomo sarebbe stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari. L’indagato si trova al momento detenuto in carcere. Non è chiaro, però, quali siano gli indizi raccolti dagli investigatori a suo carico.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’omicidio di Lauretta Toffoli

Ma torniamo alle 13.45 di ieri, quando è avvenuto il ritrovamento del cadavere. Manuel Mason, figlio 42enne della donna, si è recato a casa della madre, per farle visita come al solito. La sua preoccupazione era legata al fatto di non essere riuscito a contattarla prima telefonicamente. Al suo arrivo, Manuel fa la tragica scoperta. La madre giace a terra. Sul suo corpo, sono presenti tracce di fendenti da arma da taglio. È stato inutile l’intervento, pur tempestivo, dei sanitari, che hanno potuto solo constatare il decesso di Lauretta. Sul posto sono arrivate velocemente le forze dell’ordine, il pubblico ministero Claudia Finocchiaro e il medico legale.

ferita armi da taglio
Coltello

Le parole dell’ex compagno

Si è presentato anche l’ex compagno della vittima, Paolo Mason. Chi ha ucciso Lauretta? “Io un’idea ce l’avrei, ma non posso dire nulla”, rivela Mason a UdineToday. “Preciso solo che non c’erano segni di effrazione, quindi ha aperto lei la porta e a quell’ora della notte fai entrare solo qualcuno che conosci. In appartamento c’è un trambusto totale. Sono stati portati via un paio di televisori e non so che altro. Qualche vicino ha sentito urlare, ma spesso non ci si fa caso. Si pensa a suoni della televisione”.

Da ciò, Lauretta Toffoli sarebbe stata uccisa da un individuo – o da alcuni individui – che conosceva. Questa, almeno, è la teoria del suo ex compagno. “Nostro figlio l’ha trovata a terra. Aveva addosso solo le mutande. Per una come lei, che metteva le calze anche per dormire, è irreale una cosa del genere”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-05-2022


Tragedia sul campo di calcio: morto il giocatore 27enne

Muore a 112 anni la donna più anziana d’Italia, Angela Tiraboschi