Ultime di mercato: il Psg costretto a vendere, il Milan spera

Psg in saldo: Draxler e Di Maria in uscita, a situazione interessa anche alle italiane. Il Milan attende risposte dalla UEFA e sogna il suo top player.

chiudi

Caricamento Player...

Ancora alle prese con le follie estive che hanno portato Neymar all’ombra della Torre Eiffel, il Psg è chiamato a far quadrare i conti per evitare di incorrere nelle sanzioni UEFA che potrebbero bloccare il mercato dei parigini. Secondo il piano presentato dal presidente Nasser Al-Khelaifi, il bilancio della società sarà risistemato, oltre che attraverso gli introiti provenienti dai diritti televisivi, dagli sponsor e dai diritti televisivi, anche dal mercato, attraverso il quale il Psg proverà ad abbattere le spese salariali e a monetizzare attraverso qualche cessione illustre.

I sacrificabili del Psg

Sulla lista dei partenti ci sarebbero Julian Draxler, acquistato per 40 milioni di euro e pronto a fare ritorno Germania dove lo attende con ansia il Bayern Monaco, intenzionato però a portare a casa il giocatore a prezzo di saldo, e Angel Di Maria. Per l’argentino il club starebbe cercando una sistemazione in Cina, destinazione conveniente alle casse del club ma che non incontra il favore del giocatore, intenzionato a rimanere in Europa, dove il Calcio ha un altro fascino e altre ambizioni. Qualora nella giornata di domani il Milan dovesse superare l’esame UEFA, i rossoneri avrebbero margine per operare sul mercato e provare a portare in rossonero quel top player che manca a Vincenzo Montella per mettere i gemelli al bel vestito che hanno comprato in estate Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.