Ultraleggero precipitato a Bergamo, un morto e tre feriti

Cade ultraleggero, morta ragazza di 16 anni

Bergamo, precipita ultraleggero diretto a Venezia. Morta una ragazza di sedici anni. Il bilancio conta tre feriti: si tratta delle due sorelle della giovane e del padre.

Tragedia in provincia di Bergamo, dove un ultraleggero è precipitato nella zona adiacente all’Aero Club di Bergamo, Il bilancio è di un morto e tre feriti.

Aereo ultraleggero precipitato a Bergamo, un morto e tre feriti

L’ultraleggero, un aereo privato CESSNA MOONEY, è precipitato nei pressi dall’Aeroclub di Bergamo. A bordo si trovavano un uomo di cinquantuno anni con le sue tre figlie. Per motivi ancora da chiarire il pilota ha perso il controllo del velivolo che è precipitato schiantandosi al suolo.

Il bilancio è di un morto e tre feriti. La vittima del drammatico incidente aereo è una ragazza di sedici anni, una delle figlie dell’uomo di cinquantuno anni che si trovava alla guida del mezzo. Le tre persone ferite sono state trasportate in ospedale. Non sono chiare al momento le condizioni di salute delle persone che sono state ricoverate.

Vigili del Fuoco
Fonte foto: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

Le prime ricostruzioni e le indagini degli inquirenti

Stando alle prime ricostruzione, il mezzo era diretto a Venezia quando ha riscontrato problemi in volo e ha provato ad atterrare a Bergamo. Purtroppo il pilota non è riuscito a portare a terra il mezzo, che è precipitato schiantandosi al suolo. Immediato l’intervento dei soccorritori e degli uomini dei vigili del fuoco. Restano ancora da chiarire le dinamiche e le cause esatte dell’incidente, al vaglio degli inquirenti che stanno indagando per provare a fare luce sulla tragedia.

ultimo aggiornamento: 21-09-2019

X