Anziano in carrozzina uccide con un fucile il figlio della sua badante, dopo una violenta lite avvenuta in casa sua, a Pavia.

Il fatto è accaduto nella giornata di ieri 5 giugno, di sera. I carabinieri di Pavia hanno fermato un uomo di 85 anni, accusato di aver sparato ed ucciso un 43enne. Si tratterebbe del figlio della badante dell’85enne. Il movente che avrebbe spinto l’anziano a commettere l’omicidio sarebbe una lite sfociata in tragedia. Il fatto è accaduto a Gambolò, in provincia di Pavia. L’anziano 85enne avrebbe sparato contro un uomo di 43 anni utilizzando un fucile registrato e detenuto in maniera legale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La dinamica dell’omicidio

L’uomo di 43 anni era il figlio della badante dell’anziano. Sembra che il fatto sia accaduto a causa di una lite tra i due, conclusasi con gli spari. L’anziano da tempo è affetto da una malattia che lo costringe in sedia a rotelle. Avrebbe avuto una violenta discussione con il 43enne, il quale lo avrebbe accusato di aver molestato sua madre. Quest’ultima era la badante dell’anziano.

Polizia
Polizia

Così l’uomo avrebbe imbracciato il suo fucile ed avrebbe sparato il 43enne, figlio della sua badante. Per l’uomo non c’è stato niente da fare: è morto sul colpo. A chiamare le forze dell’ordine e gli operatori sanitari del 118 è stata la madre della vittima, la badante. Nonostante gli operatori sanitari siano arrivati immediatamente sul posto, non c’è stato modo di salvare l’uomo. Il colpo lo avrebbe ucciso subito, in quanto è stato sparato ad una distanza piuttosto ravvicinata.

Sono arrivati sul luogo del delitto anche i carabinieri e il magistrato di turno. Ora è stato aperto un fascicolo d’inchiesta, coordinata dalla Procura di Pavia, per indagare sulle motivazioni che hanno condotto all’omicidio. Dopo aver appurato che l’anziano 85enne ha aperto il fuoco nei confronti della vittima, è stato portato in caserma ed ora si trova in stato di fermo. La dinamica degli eventi sarebbe chiara. Nella giornata di oggi verrà interrogata anche la badante, in modo da ricostruire la scena nel dettaglio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 06-06-2022


Minorenni molestate in treno mentre tornavano da Gardaland

Neonato beve insetticida per le zanzare, è grave