Un ragazzo è stato picchiato dopo aver chiesto informazioni a due sconosciuti. Il motivo del pestaggio? É polacco.

Il fatto è accaduto a Londra, città in cui il giovane 31enne si era da poco trasferito. Dopo aver chiesto informazioni a due sconosciuti, il 31enne polacco sarebbe stato pestato a sangue proprio a causa della sua nazionalità.

Il suo nome è Kamil Sobala. Ha subito un violento pestaggio da parte di due sconosciuti, all’uscita di un pub a Londra. Si era rivolto a loro per chiedere delle informazioni. La “colpa” del ragazzo era quella di essere di origine polacca. Il fatto è accaduto il 18 giugno scorso.

Ambulanza

Kamil Sobala, quando ha subito il pestaggio, era arrivato a Londra da soli due giorni. Era già stato nella città londinese, ed aveva deciso di tornare per trovarsi un lavoro. In seguito al pestaggio, l’uomo ha riportato gravi contusioni. Fortunatamente, alcuni passanti lo hanno assistito ed hanno chiamato il personale medico sanitario del 118.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Lasciato a terra privo di sensi dopo il pestaggio

Dopo la brutale aggressione, i malintenzionati hanno lasciato Kamil Sobala a terra, privo di sensi. All’arrivo del personale medico sanitario l’uomo è stato immediatamente trasportato in ospedale, dove gli sono state fornite le cure necessarie. Dopo essere uscito dall’ospedale, Kamil ha denunciato alle forze dell’ordine l’aggressione subita. Secondo la sua testimonianza, avrebbe chiesto a due sconosciuti delle informazioni. Poi, dopo aver detto loro di essere polacco, sarebbe stato vittima dell’aggressione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


Bologna, babysitter muore cadendo in piscina con la bimba di due anni

Morire a 21 anni, il giorno della Maturità