Secondo le stime dell’associazione People’s Vaccine Alliance, Pfizer e Moderna guadagnano più di mille dollari al secondo con la diffusione del vaccino contro il Covid.

Sono cifre da capogiro quelle riportate da People’s Vaccine Alliance, secondo cui Pfizer e Moderna guadagnano mille dollari al secondo per la diffusione dei vaccini contro il Covid. I dati non sono ufficiali ma sono attendibili. All’associazione People’s Vaccine Alliance fanno parte anche Oxfam e Emergency.

Le aziende produttrici dei 2 vaccini Covid di maggior successo al mondo – Pfizer, BioNTech e Moderna – stanno realizzando profitti per 65 mila dollari al minuto, ossia oltre 1.000 dollari al secondo. Le stesse aziende, però, hanno venduto la maggior parte delle dosi ai Paesi ricchi: Pfizer e BionTech hanno consegnato meno dell’1% delle dosi prodotte ai Paesi a basso reddito, mentre Moderna lo 0.2%. Qui il 98% della popolazione non ha ancora completato il ciclo vaccinale“, si legge nel rapporto.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Vaccino Covid, Pfizer e Moderna guadagnano più di mille dollari al secondo

Stando ai numeri riportati nel rapporto della People’s Vaccine Alliance, associazione che da tempo si batte per la distribuzione dei vaccini nei Paesi più poveri, Pfizer-BioNTech e Moderna guadagnerebbero una cifra vicina ai 65.000 dollari al minuto per la diffusione dei vaccini contro il Covid.

È indecente che poche imprese intaschino milioni di dollari di utili ogni ora che passa, mentre solo il 2% dei Paesi a basso reddito ha ricevuto le due dosi di vaccino contro il coronavirus“, sono le parole di Maaza Seyoum, che opera nel dipartimento africano della People’s Vaccine Alliance e African Alliance

Discorso diverso per AstraZeneca e Johnson & Johnson, con le due società che hanno deciso di vendere le dosi al prezzo di costo. Di fatto un’operazione a guadagno zero.

Vaccini
Vaccini

Il dramma dei Paesi a basso reddito

Il dramma non è rappresentato dal guadagno, neanche nel caso in cui fossero confermate le cifre prodotte dall’associazione. Il dramma è che nei paesi a basso reddito sono andate pochissime dosi. Sembra che Pfizer e Moderna abbiano consegnato ai Paesi poveri meno dell’1% delle dosi effettivamente a loro disposizione. Un dramma. mentre in Europa si discute sulla terza dose, nei Paesi a basso reddito la quasi totalità della popolazione non ha ricevuto neanche una dose di vaccino.

Di seguito il rapporto pubblicato sul sito di Oxfam.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 16-11-2021


Confesercenti: “Ripresa consumi più lenta del Pil”

Pensioni, vertice Draghi-sindacati a Palazzo Chigi