Cortina, valanga in zona Tofana di Rozes, una vittima. Si tratterebbe di un giovane sorpreso dalla slavina.

Una valanga si è verificata a Cortina, in zona Tofana di Rozes. Secondo quanto riferito dall’Ansa il bilancio è di una vittima. Si tratta di un giovane sorpreso dalla slavina e trascinato a valle. Il giovane sarebbe stato trascinato per duecento metri circa dalla forza della valanga.

Valanga a Cortina, diverse persone coinvolte

L’episodio è avvenuto nella zona di Tofana di Rozes, a Cortina, a circa 2.500 metri di altitudine. La valanga ha interessato la zona sovrastante il rifugio Giussani.

Secondo le prime informazioni, sarebbero diverse le persone coinvolte nell’incidente.

L’intervento dei soccorritori

Immediato l’intervento degli uomini del Soccorso Alpino che si sono recati sul posto per le operazioni di ricerca e soccorso. Sul posto per le ricerche anche gli uomini della Guardia di Finanza e i carabinieri.

Elicottero Soccorso Alpino

Il bilancio: una vittima. Si tratta di un ragazzo residente nel Bellunese

Il bilancio è di una vittima. Si tratta di un ventisettenne residente nel Bellunese. Secondo le informazioni a disposizione, il giovane si trovava con il fratello, che sarebbe rimasto ferito.

Secondo diverse testimonianze, complice la bella giornata di sole, sul posto erano presenti diversi escursionisti. Qualcuno parla di un centinaio.

Le informazioni saranno verificate dagli uomini delle forze dell’ordine e dai soccorritori.

Valanga a Cortina, le cause della tragedia

Dalle prime ricostruzioni sembra che la valanga sia stata causata dal distaccamento di un lastrone di neve e ghiaccio da una parete della montagna.


Vittime del Terrorismo, il 9 maggio il ritrovamento del corpo di Aldo Moro

L’Italia è arrivata in ritardo alle fase 2. Molti problemi andavano risolti prima del 4 maggio