Valori mobiliari cosa sono / quali sono

I valori mobiliari: titoli di capitale o titoli di debito che hanno specifiche caratteristiche. A seguire analizzate.

chiudi

Caricamento Player...

Valori mobiliari le caratteristiche

Suddividendo per punti la questione dei valori mobiliare si determina quanto segue:

  • Ogni titolo della medesima emissione attribuisce i medesimi diritti
    Ogni emissione si forma basandosi su diversi titoli uguali tra loro, che abbiano il medesimo importo definito come: valore nominale
  • I titoli di capitale sono le azioni, e ci si riferisce alle quote del capitale sociale di un azienda quotata in Borsa o ad una SAPA e forniscono conseguentemente la qualifica di socio a coloro che le acquistano.
  • I titoli di debito invece sono le obbligazioni e forniscono il ruolo di creditore della società emittente le stesse.

Cosa dice la Legge

La Legge individua il valore mobiliare attraverso l’art. 18-bis della l. 7.6.1974 n. 216 che istituiva la Consob, successivamente inserito dall’art. 12 della l. 23.3.1983 n. 77.
Nello specifico si intendevano tutti i documenti o i certificati che in maniera diretta o indiretta rappresentino diritti in società, associazioni, imprese o enti di qualunque tipologia, stesso discorso valeva e vale per i fondi d’investimento italiani e/o esteri. Nell’ambito rientrano inoltre:

  • Documenti e certificati che rappresentino un credito o che abbiano un interesse negoziabile e non; qualunque documento o certificato che rappresenta diritti che riguardino beni materiali o proprietà immobiliari.
  • A ciò si aggiungono quei documenti o certificati che siano in grado di fornire diritti di acquisto di uno dei valori mobiliari, ciò comprende anche i titoli che vengono emessi dagli enti di gestione fiduciaria riportati nell’art. 45 del T.U. inerenti le leggi che regolano l’esercizio delle assicurazioni private, approvato con d.p.r. 13.2.1959 n. 449.

La legge cambia in data 23.7.1996 con il disegno di legge n. 415 e, successivamente, con il disegno di legge 24.2.1998 n. 58 definito con l’acronimo di TUF, nel quale l’espressione: valore mobiliare viene sostituita con quella di strumento finanziario.

certificato_unicasim