Vannacci "imbavagliato": nuova polemica attorno al generale
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Vannacci “imbavagliato”: nuova polemica attorno al generale

Roberto Vannacci

Ancora una presentazione del suo libro ‘Il mondo al contrario’ e ancora una censura: nuova polemica attorno al generale Roberto Vannacci.

Si torna a parlare del generale Roberto Vannacci ma questa volta non per la sua potenziale candidatura alle prossime elezioni e i rumors di accordi con la Lega, bensì per il suo tanto discusso libro ‘Il mondo al contrario’. Ebbene sì, perché l’uomo era pronto ad una nuova presentazione ma è stato “imbavagliato”…

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Roberto Vannacci
Roberto Vannacci

Vannacci, nuova polemica sul libro

Ha fatto tanto discutere al momento della sua uscita e continua a farlo ancora oggi. Parliamo del libro ‘Il mondo al contrario’ del generale Vannacci che sta portando avanti alcune tappe per la presentazione dell’opera in giro per l’Italia.

L’ultima sarebbe dovuta avvenire nella giornata odierna a Torino negli spazi del Cral, il circolo ricreativo dei dipendenti comunali di corso Sicilia, sotto l’organizzazione del Lions Club Torino Taurasia, ma qualcosa è andato storto.

Infatti, al generale è stato impedito all’ultimo di avere l’ok per parlare del libro. Ecco perché si è aperto un nuovo “caso censura” con alcuni media che hanno addirittura parlato di un “Vannacci imbavagliato” a seguito delle ostilità sulla vicenda messe in evidenza dalla Cgil di Palazzo Civico.

La presentazione si farà altrove

Ad ogni modo, però, Vannacci avrà modo di parlare de ‘Il mondo al contrario’. Infatti, il generale potrà organizzare il dibattito, annunciato per le 18.30 al Centro Studi San Carlo in via Monte di Pietà, ma organizzato dal think tank di destra Nazione Futura, in collaborazione con l’associazione Rinascimento europeo dell’avvocato Stefano Commodo.

“Il fatto che sia stata annullata la serata di beneficenza con il generale Vannacci per un pretesto rappresenta un tentativo di censura inaccettabile”, ha detto il vicepresidente di Nazione Futura, il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Ferrante De Benedictis insieme con il presidente Francesco Giubilei, come riportato da La Stampa. “Per questo motivo abbiamo deciso di ospitarlo per presentare il suo libro perché la nostra associazione è da sempre impegnata nella difesa del principio della libertà di parola”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2023 13:33

Vittorio Sgarbi è una furia: “Quello che è successo è gravissimo, espone a umiliazioni”

nl pixel