La società rossonera ha avanzato ufficialmente la propria proposta all’agente di Gigio. Le grandi d’Europa restano alla finestra…

Il futuro di Donnarumma al Milan potrebbe scriversi in queste ore. A Montecarlo è andato in scena un vertice tra il direttore sportivo rossonero, Mirabelli, e il procuratore del portierone, Mino Raiola. Presente anche lo stesso Donnarumma. Un incontro segreto, o che avrebbe dovuto rimanere tale, per parlare concretamente e seriamente della questione rinnovo. Con il mercato ormai avviato, e fino a questo momento più che soddisfacente per i tifosi, l’attesa è tutta riposta su Donnarumma. Andarsene dalla sua squadra del cuore proprio nel momento della sua rinascita sarebbe in effetti una delusione non da poco per il popolo rossonero.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Rinnovo a 3,5 milioni a stagione: basteranno per avere il sì di Donnarumma?

La sensazione è che il momento sia realmente decisivo per le sorti di Donnarumma. Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, la proposta del Milan a Raiola sarebbe di 3,5 milioni a stagione più bonus (ma secondo l’offerta sarebbe Premium Sport addirittura di 4,5-5 milioni, in linea con le richieste del giocatore). Una proposta sostanziosa, in linea con i parametri dei guadagni top per i portieri, che in Italia guadagnano mediamente 2 milioni (ovviamente prendendo in considerazione i portieri delle grandi squadre), con Buffon a dominare la classifica con 4,5 milioni di ingaggio. La richiesta di Raiola nelle scorse settimane era però 5 milioni netti. La forbice ancora oggi sarebbe dunque piuttosto ampia. Basteranno le garanzie del progetto rossonero a convincere Donnarumma e, soprattutto, il suo procuratore? Nelle prossime ore se ne potrebbe sapere di più. Intanto le grandi squadre europee restano alla finestra. In caso di rottura definitva, il Milan procederà infatti alla cessione del giocatore al miglior offerente.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 01-06-2017


Milan, pronta l’offerta per Belotti: 70 milioni più 10 di bonus

Donnarumma, Raiola vuole clausola alla Pogba. Szczesny il piano B del Milan…